Marcucci (PD): “Le primarie ci consegnano un partito nuovo, che dovrà cambiare marcia per andare incontro alle attese degli elettori, uno stimolo in più per i nostri sindaci”

LUCCA, 8 dicembre– E’ entusiastico il commento di uno dei principali alleati di Matteo Renzi in Toscana il senatore Andrea Marcucci: “È un risultato straordinario, sia in termini di partecipazione che di consensi per Matteo Renzi. In Valle siamo quasi ovunque intorno al 90%, percentuali molto alte  nel capoluogo. Un trionfo che aumenta le responsabilità del Pd, anche a livello locale”. “Le primarie ci consegnano un partito nuovo, che dovrà cambiare marcia per andare incontro alle attese degli elettori-sottolinea il parlamentare-uno stimolo in più per i nostri sindaci, che finalmente potranno contare su un Pd ampiamente rinnovato, non più romano centrico, aperto alle esigenze dei territori”

@loschermo

6 commenti

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

6 Commenti

  • Admin
    9 dicembre 2013, 00:50

    Ma perfavore sig. Marcucci, sempre gli stessi discorsi…

    RISPONDI
  • Admin
    9 dicembre 2013, 01:28

    Oh, stai a vedere che il baffetto delle meraviglie, anche stavolta, è riuscito a saltare sul carro giusto.

    Di suo, naturalmente, non ci mette mai nulla.

    RISPONDI
  • Admin
    9 dicembre 2013, 09:39

    …un partito nuovo ma con dentro del vecchiume come ad esempio te…

    RISPONDI
  • Admin
    9 dicembre 2013, 10:27

    E’ stata notificata l’intimazione di sfratto a Palazzo Orsetti a questa amministrazione delle sinistre!

    RISPONDI
  • Admin
    9 dicembre 2013, 17:12

    Si aperto alle esigenze di chi nei territori, sguazza da generazioni!una vera rivoluzione!
    Abbia il Ns giovane segretario,il coraggio di,non solo abbattere i costi della politica, ma di imporre a tutti gli organi dello stato,il rinnovamento istituzionalizzato,vale a dire (massimo due mandati) poi si torna alla vita reale.Ecco la vera rivoluzione!

    RISPONDI
  • Admin
    17 gennaio 2014, 12:32

    Avanti con l’agenda di Renzi! Via il Senato e le Province! Ce la farà il nostro amico Matteo a convincere i suoi sostenitori lucchesi a tornare a lavorare? Li aiuterà a saltare in corsa su altri carri? sarebbe una vera delusione se la sua frase dedicata ai consiglieri provinciali non fosse applicabile a chi lo ha sostenuto….

    RISPONDI

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com