La Lucchese vince per 3 a 0 e riprende la marcia verso la testa della classifica

LUCCA, 17 novembre – Tre gol e tre punti per la Lucchese con il Palazzolo, reti di Calistri nel primo tempo, Lima e Chianese (rigore) nella ripresa. La pantera torna a vincere e lo fa con una prestazione autoritaria sui biancoazzurri bresciani. Tre punti importanti, mai in discussione, che rilanciano l’inseguimento dei rossoneri alla lepre Correggese che oggi ha battuto in extremis il Thermal per 1 a 0.

Pagliuca recupera Pecchioli e Caboni e schiera entrambi, approntando un modulo che in fase di non possesso è un rombo con Chianese vertice alto e Nolè vertice basso, mentre in fase di possesso diventa un 4-3-3 con Chianese che agisce prevalentemente a destra. Polini risponde schierando un 4-2-3-1 con all’ala sinistra Ligarotti, neo acquisto. La prima occasione arriva al 10′ su punizione guadagnata da Caboni, Lo Sicco calcia direttamente sul pimo palo impegnando Girelli che risponde coi pugni in tuffo. Un minuto più tardi Chianese da fuori prova la conclusione velenosa, ma Girelli respinge. Al 16′ bella palla di Lo Sicco in verticale per Chianese che centra, complice una deviazione del difensore, per Pecchioli che in area piccola svirgola e conclude a lato. Il Palazzolo punto tutto sull’aggressività, ma è la Lucchese a fare gioco, con un buon giropalla che premia le imbucate di Caboni e Chianese. Al 25’primo intervento per Casapieri, bravo a deviare in corner lo spiovente generato dalla conclusione aerea di Giordano. Sei minuti dopo ancora buona scelta di tempo in uscita del portiere rossonero che anticipa coi piedi al limite dell’area lo scatto di Chiari. Sul rovesciamente di fronte, Ghelardoni crossa per Caboni che prende l’ascensore, ma di testa non trova la porta. Buona occasione per i biancoazzurri con Pagani (35′) che lavora un buon pallone e da fuori calcia rete costringendo Casapieri alla deviazione in corner in tuffo. Al 39′, nel miglior momento ospite, arriva il gol rossonero, punizione col contagiri di Lo Sicco, Calistri all’altezza dell’area piccola di testa colpisce e realizza la rete del vantaggio. Polini richiama Trovò e inserisce Valli. Al 43′ Celentano grazia Boschiroli autore dell’ennessimo fallo, sula puizione Lo Sicco non trova la porta. Un minuto dopo sugli sviluppi di una punizione di Chianese, Calistri di testa libera al tiro Caboni che non trova la coordinazione e spreca.

La ripresa del gioco vede le formazioni invariate, il Palazzolo prova a riacciuffare il risultato scoprendosi un po’, e la Lucchese ha spazio per colpire, ma sembra non saperne approfittare. La prima conclusione la firma Boschiroli al 12′, ma il suo tiro finisce a lato. Subito dopo Pagliuca toglie Pecchioli e inserisce Lima e il cambio sid dimostra decisivo: Girelli (16’st) finisce in difficotà sul retropassaggio della difesa, e rinvia malamente su Caboni che al limite dell’area stoppa di petto, difende palla e serve Lima pronto a realizzare il suo primo gol che vale il 2 a 0. Polini toglie Lanzi per Chiari, e arretra il numero 10 Capelli in difesa in quella che è una linea a 3. Passano 5 minuti e Girelli atterra in uscita Chianese ben servito da Lima in area, calcio di rigore che Chianese realizza. Polini gioca anche la carta Zamblera al posto di Giordano. Ma è ancora la Lucchese ad andare vicina al gol, con Caboni che evita tutta la difesa e a tu per tu col portiere lo uccella con un pallonetto che Valli neutralizza sulla linea di testa, deviando in corner. Al 36′ su corner di Chianese Espeche di testa colpisce bene ma trova solo il corner. Pagliuca concede gli applausi del pubblico a Caboni sostituendolo al 40′ con Riccobono, e poi fa esordire Cucurnia che prende il posto di Chianese anche lui applaudito dal Porta Elisa.

Il Tabellino

Lucchese – Palazzolo: 3-0

Marcatori: 39′ Calistri, 16’st Lima, 22’st Chianese (rig.)

Lucchese: (4-3-1-2): Casapieri; Petrini, Espeche, Calistri, Angeli; Ghelardoni, Nolè, Lo Sicco; Chianese; Caboni (40’st Riccobono), Pecchioli (12’st Lima). (Sannino, Cola, Zinetti, Terlino, Riccobono, Russo, Cucurnia, Discetti) Allen: Pagliuca

Palazzolo: (4-2-3-1): Girelli; Abrami, Trovò (39’st Valli), Moretto, Tognazzi; Boschiroli, Pagani; Chiari (16’st Lanzi), Capelli, Ligarotti; Giordano (24’st Zamblera). (Guizzetti, Raccagni, Amalfi, Ghidelli, Alushi, Ouardi) Allen: Polini

Arbitro: sig. Giuseppe Celentano di Torre Annunziata

Ammoniti: Boschiroli, Angeli, Giordano, Girelli, Riccobono 

Corner: 6 a 3

Recupero: 1′ e 3′

Francesco Matteucci

@Zulabnar

Lucchese, parla Bacci: ” Vogliamo vincere il campionato e ci rafforzeremo.” Pagliuca: “Vittoria del gruppo, Chianese giocatore fuori categoria”

4 commenti

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

4 Commenti

  • Admin
    18 novembre 2013, 03:00

    Vinta facile. Domenica trasferta difficile a Mezzolara. Con la Correggese sarà un testa a testa.

    RISPONDI
  • Admin
    18 novembre 2013, 11:11

    Non è una bella posizione, non c’è che dire:
    dietro alla “Correggese” ! La povera lucchese è caduta veramente in basso, speriamo si risollevi presto !

    RISPONDI
  • Admin
    18 novembre 2013, 12:45

    Andare in C e riposizinarsi qualche anno in attesa del vivaio che cresce questo è il progetto serio.

    RISPONDI
  • Admin
    18 novembre 2013, 14:55

    Ma Cucurnia un gioa mai?

    RISPONDI

.

Newsletter