Il gruppo comico inglese dei Monty Python protagonista con “A Liar’s Autobiography” dell’inaugurazione di “DOCartoon 2013”

PIETRASANTA (Lucca), 16 ottobre – L’edizione 2013 di DOCartoon, sezione proiezioni e incontri con l’autore, debutterà venerdì 18 ottobre, alle 18 presso il bar Avio (piazza Carducci) con “Nicaragua”, reportage disegnato della rivoluzione sandinista di Riccardo Mannelli, autore anche del manifesto ufficiale del festival.

Il programma continuerà alle 20,45 con i riflettori sul disegno animato accesi al MUSA (via Sant’Agostino), dove si svolgerà la grande apertura con le animazioni di Gaia Bracco per le canzoni di Elio e le Storie Tese e – per la sua storia del mondo in 4 minuti – le musiche dei Daft Punk.

Il film di apertura, una vera e propria anteprima, sarà “A Liar’s Autobiography” dei britannici Monty Python, ovvero il gruppo comico che ha fatto la storia del cinema britannico, qui riproposti in maniera inedita, ossia in versione solo animata.

La ricostruzione della storia del gruppo parte dall’autobiografia (ritrovata registrata su audiocassette finora sconosciute) di Graham Chapman, scomparso nell’89, che involontariamente si trova a raccontare l’avventura dei Monty Python in prima persona.

Il film è costituito da 17 corti con animazione artigianale e figurine disarticolate mosse come marionette. In caso di sala esaurita, la pellicola sarà replicata alle 20,30.

Il festival del documentario animato e del fumetto non-fiction, ideato e diretto da Thomas Martinelli, è patrocinato dal Comune di Pietrasanta e vede la collaborazione di Paola Raffo Arte Contemporanea, Pietrasanta Sviluppo, Arci Versilia, UniCoop Tirreno, ASIFA Italia, Q-Press e Sergio Bonelli Editore.

La redazione

@LoSchermo

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com