La Lucchese vince il derby col Camaiore, ma perde Tarantino

CAMAIORE (Lucca), 13 ottobre – Va alla Lucchese il derby col Camaiore per 1 a 0, decide Tarantino al 34′ del primo tempo con una punizione. La gara finisce in 8 contri 10, ma va peggio alla pantera, perchè Tarantino ha rimediato un rosso diretto per fallo di reazione e quasi sicuramente sarà squalificato con il Thermal Ceccato ( gara in programma tra due giornate). Una vittoria che costa cara alla Lucchese, visto che anche Caboni è in diffida e se domenica dovesse rimediare un cartellino anche lui salterebbe la sfida col Thermal.

Partita brutta quella giocata alla pendici del Monte Magno, con il Camaiore che ha messo in campo, come da previsione, tanta grinta e fisicità, troppa però visto che la squadra allenata quest’oggi da Del Fiorentino ha rimediato tre cartellini rossi, tutti e tre giusti. Sugli altri campi: la Massese perde a Formigine per 1 a 0, la Correggese batte per 3 a 2 il San Colombano prossimo avversario in campioanto dei rossoneri, mentre il Therma Ceccato perde in casa con la Fortis Juventus. La Correggese è quindi prima a quota 18, mentre a quota 16 ci sono Lucchese e Thermal, una lunghezza più indietro Massese e Formigine.

La Gara
Pagliuca scioglie i dubbi della vigiia e schiera titolare Lo Sicco in mediana e lascia ancora capitan Aliboni in panchina, La Lucchese parte subito con il piede sull’accelleratore e colleziona due occasioni nei primi dieci minuti. Al 3′ Tarantino confeziona una palla gol per Caboni che spreca e all’ 8′ Espeche di testa impegna Rizzato, bravo a neutralizzare. I padroni di casa mettono in campo molta fisicità e sovrastano il centrocampo ospite, e al 17′ Imperatore ha una palla gol, e in area calcia a rete da posizione defilata, ben respinta dalla difesa rossonera. La pantera soffre e riesce a riaffacciarsi in attacco al 27′ con Tarantino che su punizione cerca Calistri, Nolè anticipa tutti e manda fuori da pochi passi. Due minuti più tardi Petrini crossa, Caboni stoppa di petto e in rovesciata impegna Rizzato che devia in corner. Sugli sviluppi è Espeche a cercare la rete senza fortuna con un bel sinistro. La svolta della gara è al 34′ quando Tarantino con una punizione dalla sinistra, sorprende Rizzato sul primo palo e segna l’uno a zero.

In avvio di ripresa rischia la Lucchese al 2′ quando da un innocuo cross dalla sinistra Lo Sicco interviene e favorisce Remedi che non controlla davanti a Casapieri e spreca. Al 16′ è Sabatini a cercare il pari sfruttando un assist di Remedi. Un minuto dopo Pagliuca decide di togliere l’evanescente Lima e schiera Riccobono. Rispone Del Fiorentino togliendo Remedi per Fiaschi. Poi Mazzone rifila una gomitataaerea  a Caboni e Fiorini lo espelle giustamente. La partita si incattivisce e diventa ancora più brutta. Al 29′ bella azione rossonera con Caboni che scambia con Riccobono e serve Tarantino a centroarea, il numero 10 rossonero viene trattenuto e cade, il rigore non viene concesso. dall’altra parte risponde Biagini su punizione senza fortuna, Poi al 32′ il fattaccio: Tarantino ruba palla a un giocatore del camaiore che attendeva il fischio dell’arbitro con Biagini a terra, la palla va Riccobono, Seghi lo atterra, si accende un capannello attorno all’arbitro, e qualcuno viene spintonato. L’arbitro espelle Seghi per doppia ammonizione e Tarantino per reazione, ma l’episodio non termina qui, perhè uscendo dal campo, i due non accompagnati da nessun dirigente si affrontano faccia a faccia, nella zona degli spogliatoi. Solita girandola di cambi, l’arbitro concede sei minuti di recupero, e il Camaiore non trova il pari, anzi finisce in otto con l’espulsione di Velchev, per un fallo da tergo su Caboni.

Il Tabellino

Camaiore – Lucchese: 0-1

Marcatori: 34′ Tarantino

Camaiore(4-4-2) Rizzato; Sabatini, Biagini L., Mazzone, Ulivi (39′ Pellegrini); Remedi (19’st Fiaschi), biagini F., Seghi, Guerra; Imperatore, Ceragioli (39’st Velchev) (Tonazzini, Cecchi, Dalle Luche, Dell’Amico, Lari) Allen: Del Fiorentino

Lucchese (4-3-3) Casapieri; Petrini, Espeche, Calistri, Terlino; Nolè, Lo Sicco (44′ Aliboni), Chianese; Lima (17’st Riccobono), Tarantino, Caboni. (Sannino, Angeli, Cola, Ghelardoni, Pecchioli, Russo, Discetti) Allen: Pagliuca

Arbitro: sig. Fiorini di Frosinone

Ammoniti: Nolè, Seghi, Sabatini, Mazzoni, Guerra, Biagini L

Corner: 2 a 3

Espulsi: 20′ Mazzone per gioco violento, 32′ Seghi per doppia ammonizione, 32′ Tarantino per reazione, al 47′

Recupero 1 e 6

Francesco Matteucci

@Zulabnar

5 commenti

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

5 Commenti

  • Admin
    13 ottobre 2013, 21:09

    Se la Lucchese continua a far bene la fase difensiva di partite ne perderà ben poche! Invece di pensare alla partita di Abano credo sarebbe il caso di concentrarsi sul come battere il San Colombano. La cosa migliore per affrontare serenamente la difficile trasferta nel padovano sarà mettere altro fieno in cascina.

    RISPONDI
  • Admin
    14 ottobre 2013, 03:11

    avanti cosi contro una squadra che la messa esclusivamnte sul piano dei calci dovevamo chiuderla prima cmq adesso bisogna schiacciare il san colombano e credo sia semplice poi tutti ad abano terme.

    RISPONDI
  • Admin
    14 ottobre 2013, 05:50

    Per Tarntino non dobbiamo preoccuparci questa settimana arriva finalmente dalla Germania la punta tanto attesa: Black & Decker

    RISPONDI
  • Admin
    14 ottobre 2013, 11:04

    Dice arriva una punta dell’otto e uno svasatore anche

    RISPONDI
  • Admin
    15 ottobre 2013, 15:06

    da neutrale posso dire che il vero protagonista della partita è stato l’arbitro.

    RISPONDI

.

Newsletter