“Col Bene che ti Voglio”: il Caffé della Versiliana in edizione serale per un omaggio a Giancarlo Bigazzi

PIETRASANTA (Lucca), 14 luglio – Un Caffè musicale, con tanti interventi e ospiti, tra ricordi, immagini, musica e con il piacere delle canzoni di sempre per ricordare colui che è stato l’autore di testi indimenticabili. Durante la serata sarà consegnato il Primo Premio Giancarlo Bigazzi a Marco Masini, sicuramente tra gli artisti che hanno dato voce alle parole di Giancarlo Bigazzi, interpretandole nei suoi più grandi successi.

Domani (lunedì 15 luglio) il Caffè della Versiliana si svolgerà eccezionalmente alle 21 per uno speciale serale ideato e condotto da Marino Bartoletti dal titolo Col bene che ti voglio, una serata dedicata a Giancarlo Bigazzi, paroliere di molte canzoni considerate tra le più celebri della tradizione musicale italiana da Rose Rosse a Gloria, a Gente di Mare, a Gli uomini non cambiano e Luglio solo per citarne alcune.

Tra i protagonisti di questo evento realizzato grazie alla collaborazione tra Fondazione La Versiliana e Franca Dini e Rosaria Panatta, voluto dalla Signora Gianna Bigazzi, moglie di Giancarlo, ci saranno cantanti e artisti tra cui Sirio, Aleandro Baldi, Mario Lavezzi, Franco Fasano, Marco Masini, Oscar Prudente, Eliza G., Marco Falagiani che hanno interpretato i testi dell’autore e che si esibiranno in ricordi musicali, oltre a personaggi nel parterre della serata come Mara Maionchi, Adriano Panatta, Fio Zanotti, Riccardo Del Turco, Alberto Salerno, Alfredo Cerruti, Franco Zanetti, Luciano Tallarini, Roberto Bastianoni, Mario Limongelli, Carla Rinaldi, Fabrizio Federighi e tanti amici che hanno avuto il piacere di lavorare o di condividere l’amicizia con il grande artista della parola.

Per l’occasione sarà consegnato il premio Giancarlo Bigazzi, una scultura di Gianni Manganelli, che per questa prima edizione sarà assegnato a Marco Masini che ha interpretato brani come T’innamorerai (1993), La Malinconoia (1991), Ti vorrei (1991) e molti altri.

Saranno inoltre proposti contributi video, interpretati brani e ricordati aneddoti della vita artistica del poeta della canzone fiorentino di nascita e versiliese d’adozione: una festa in omaggio a lui, che ha scandito un’epoca, e con le sue canzoni ha fatto innamorare intere generazioni.

Direttore artistico Franco Fasano, regia di Francesco Maggi, scenografia Luigi Dell’Aglio. L’ingresso è libero.

La redazione

@LoSchermo

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com