La Labroplastic sulle tracce del play Giovannelli

La Labroplastic sulle tracce del play Giovannelli

LUCCA – Potrebbe essere Matteo Giovannelli, lo scorso anno in B/1 alla Sil Lumezzane, il prossimo play-guardia della Labroplastic. Giovedì sera al Palatagliate, infatti, il giocatore ha impressionato lo staff biancorosso.

E’ un giudizio molto positivo il giudizio quello di coach Piazza al termine delle due ore di allenamento che si sono tenute al Palatagliate per provare alcuni giocatori. “Il livello era piuttosto buono – commenta l’allenatore – in particolare abbiamo visto due elementi molto interessanti che potrebbero fare al caso nostro”. Uno su tutti è il play-guardia Matteo Giovannelli (1983, 187 cm), lo scorso anno in B/1 a Lumezzane(2,5 punti in 11,7 minuti), che ha proprio le caratteristiche cercate dallo staff tecnico della Labroplastic. Molto bene anche Francesco Bacchi (1982, 205 cm), lungo che viene dalla B/1 della Virtus Siena (0,8 punti in 7,8 minuti), per lui però potrebbe esserci qualche problema in più sia per il ruolo sia per le richieste economiche del giocatore.

Sul fronte del roster, il duo Vangelisti-Piazza sta continuando a lavorare per allestire la squadra per la prossima stagione e, se per il momento solamente Biagioni, Aytano e Binelli saranno ufficialmente biancorossi nella prossima stagione, è ormai quasi fatta anche per Stefani, Drocker e Tessitori. Buone notizie arrivano anche da Pistoia dove sta prendendo sempre più corpo la possibilità che Evotti rimanga un altro anno a Lucca per fare esperienza da protagonista in B/2.

Per quanto riguarda i più giovani, è ormai ufficiale anche l’arrivo di Casella (classe 1990) dal Gmv Ghezzano, il giocatore, una guardia-ala molto promettente, verrà quindi a Lucca in doppio tesseramento mentre giocherà l’Under 19 eccellenza con la squadra pisana. In questo affare rientrano Tozzini e Genovali che, oltre a essere inseriti nell’organico della B/2 e a far parte dell’Under 21 eccellenza, disputeranno anche il campionato Under 19 eccellenza proprio a Ghezzano.

Infine la società ha deciso di non confermare Alessio Arrabito nel roster della prima squadra e lo ha messo ufficialmente sul mercato per dargli l’opportunità di provare un’esperienza al di fuori della Pallacanestro Lucca.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com