Tanti appuntamenti per la giornata mondiale della guida turistica

LUCCA, 16 febbraio – Al via domani, Domenica 17 febbraio gli eventi lucchesi organizzati da AGT e Federagit Confesercenti per celebrare in modo attivo la Giornata Internazionale della Guida Turistica che si svolge in tutto il mondo giovedì 21 febbraio.  

Primo appuntamento a Lucca alle ore 10: con 3 diverse passeggiate guidate sulle Mura per celebrare i 500 anni dall’inizio della loro costruzione. Il tour gratuito presenterà questo nostro monumento con 3 diverse passeggiate di circa 90 minuti con partenze da Porta S. Pietro (info 349 133 24 50), Porta Elisa (340 78 06 967), Porta S. Maria (340 612 84 85). Per partecipare è sufficiente trovarsi 10 minuti prima fuori dalle rispettive porte.  

Ma la giornata della Guida domani si svolgerà anche a Camaiore ore 10 e ore 11,30 al Museo di Arte Sacra con le preziose oreficerie medievali con il sigillo della pantera lucchese e altri capolavori e a Montecarlo alle ore 10 – 11,30 – 15 – 15,30: con la visita guidata della Rocca e del Borgo di Montecarlo a 680 anni della fondazione (ingresso alla Fortezza a pagamento).    

Il calendario prosegue Giovedì 21 febbraio su Lucca con la visita guidata alle ore 12 e 15,30 del Museo Puccini,  casa natale del Maestro (ingresso Museo a pagamento) e Sabato 23 febbraio a Bagni di Lucca con due iniziative alle Ore 10: Acque, giochi e ville – parte da P.zza Ponte a Serraglio e alle Ore 15,30: ‘Terra di Principi e Poeti’ – parte da Parco Casalini.   “

“La giornata della Guida – commentano i rappresentanti di AGT e Federagit Confesercenti – è un appuntamento mondiale che  ha lo scopo di far conoscere e apprezzare al grande pubblico, ai cittadini e ai turisti la professione delle Guide Turistiche abilitate. Le Associazioni intendono delineare le Guide Turistiche come dei professionisti completi che hanno superato un serio esame di abilitazione provinciale, che conoscono profondamente il patrimonio storico, artistico, paesaggistico, etnografico del territorio in cui esercitano e che svolgono una costante attività di aggiornamento e formazione per essere sempre pronti ad affrontare tematiche attuali e importanti come l’accessibilità e la didattica.Anche a fronte di un dilagante abusivismo e aggiramento della normativa le associazioni con queste giornate offerte al pubblico intendono mettere al centro del sistema turistico locale la guida turistica abilitata e la sua professionalità”  

“Si tratta di un appuntamento importante per valorizzare il ruolo delle guide – ha aggiunto il direttore di Confesercenti Emanuele Pasquini – una occasione per conoscerne meglio la grande professionalità. Non vogliamo dimenticare che dalle nostre guide passa ed è passata una fetta importante e non sempre riconosciuta della promozione della città. Pensiamo al contributo svolto nel trasformare parte del cosiddetto turismo “mordi e fuggi” in una opportunità promozionale per la città infondendo in quelle poche ore nel crocierista o nel gruppo la voglia di tornare con la famiglia per qualche giorno. Penso al lavoro svolto da guide singole e aggregate per veicolare attraverso una ricca rete di relazioni la nostra città su molte guide di settore. Penso alla  loro capacità di “catturare” tour operator e gruppi spostandoli dalla Toscana maggiore a quella minore. Per questo una attenzione forte da parte di tutti alle istanze di questa categoria è davvero importante”

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter