Lucchese sconfitta dal Castelfranco per 4 a 2

LUCCA, 9 Dicembre – Sonora sconfitta per la Lucchese che viene travolta per 4-2 dal Castelfranco. La partita si decide nel secondo tempo, dopo che la prima frazione era finita 2-2 in virtù dei gol di Chiarabini, De Vecchis, Varallo e del pari in extremis di Brega. Nella ripresa i rossoneri dopo un avvio buono hanno subito il glaciale uno due di Paradisi e Scarpa in cinque minuti. Decisivo il portiere ospite Gibertini, ma i padroni di casa sono apparsi stanchi e poco lucidi, con un centrocampo poco mobile e una difesa lenta sulle ribattute. Buono l’esordio di Chiarabini, positiva anche la coppia Chianese Brega. Brutta la prestazione della difesa e del centrocampo.

Innocenti scioglie i dubbi sulla formazione schierando dall’inizio sia Chianese come vertice alto di centrocampo, sia Chiarabini a fianco di Brega, con Gatto retrocesso a terzino destro e Del Giudice al fianco di Aliboni e Conti in mediana, approntando così un 4-4-2 con centrocampo disposto a rombo. Chezzi risponde con un 4-4-2 in linea, ma sbilanciato a destra Dove Paradisi ha il compito di coprire più che di affondare, menre a sinistra c’è praticamente soltanto il terzino Di Giulio, guadagnando così un uomo in mezzo al campo. Gli affondi sono affidati alla coppia Varallo – De Vecchis, già autori di 15 reti in due.

La Gara

Parte bene la Lucchese che prova subito a rendersi pericolosa e ci riesce al 9′ quando Chianese dalla sinistra guadagna il lato corto dell’area di rigore, e mette in mezzo per Chiarabini che stoppa di petto e di sinistro gira in rete per l’uno a zero. Risponde subito il Castelfranco con il suo miglior marcatore, De Vecchis, che arriva al limite dell’area e calcia a rete: facile preda di Casapieri. Al 12′ De Vecchis pareggia il conto: Selleri liberato al limite calcia forte, Casapieri respinge coi pugni, ma De Vecchis arriva per primo e implacabilmente trafigge il portiere rossonero per l’uno a uno. Al minuto 17 è Brega ad andare vicino al gol, l’attaccante rossonero si gira al limite dell’area e calcia rasoterra, la palla però viene deviato da Gibertini sul palo alla destra del portiere e finise in corner. Al 22′ Scarpa impegna Casapieri con un tiro cross dalla destra, ma il portiere è bravo ad alzare il pallone in corner con un colpo di reni. Poi l’episodio del vantaggio ospite: sl minuto 28′ Del Giudice stende Scarpa. Sulla punizione battuta di Selleri la palla supera la barriera, Casapieri devia sul palo, e Varallo per primo si avventa sul pallone e segna il due a uno, anche in questo caso la difesa è apparsa poco pronta sulla ribattuta. La Lucchese soffre sugli esterni e si affida quasi eslusivamente a Chianese per inventare giocate offensive e al 41′ Chianese scambia con Brega e prova a concludere, ma Gibertini para senza problemi. Nel finale di tempo la Lucchese si riversa in avanti e sull’ultima azione trova il pari: punizione cross di Chiarabini, Carli di testa fa da sponda, irrompe Brega che con la punta destra spedisce in fondo alla rete.

In avvio di ripresa la Lucchese parte forte, e Al 8′ diventa protagonista Gibertini portiere biancogiallo: punizione di Aliboni, respinge la barriera, Aliboni calcia ancora forte, ma il portiere devia benissimo in corner. Sul corner, è Chiarabini sul secondo palo a schiacciare di testa ma Gibertini in tuffo salva il risultato. Al 10′ entra Cortese tra gli ospiti al posto di Buldrini, Cortese va a giocare in mediana, Di Giulio diventa cetrale e Selleri fa il terzino sinistro. Al 16′ Chianese batte velocemente una punizione per Angeli che crossa e trova Brega, ma il colpo di testa finisce alto. Innocenti manda in campo Lima e Redomi per Conti e Del Giudice, provando a sveglire la squadra apparsa veramente ferma sulle gambe, in special modo a centrocampo. Ma sul riposizionamento ne approfittano gli ospiti: Varallo si infila in velocità, punta l’area Casapieri esce, Varallo lo evita e calcia a rete, trova il palo, la difesa si addormenta per la terza volta in mezzo all’area e Paradisi segna da pochi passi. Al 22′ il colpo del ko: su una respinta della difesa dal limte dell’area Scarpa di sinistro piazza un tiro a girare che finisce nell’angolino alla destra di Caspieri per il 2 a 4. Al 24′ Chezzi manda Saguatti per Paradisi, e Innocenti manda Canalini per Chianese. La Lucchese ci prova disordinatamente anche avanzando quando possibile Carli, ma l’occasione più ghiotta è per De Vecchis al 43′, quando arriva a tu per tu con Casapieri, che lo manda sull’esterno e poi trova Angeli sulla linea. L’ultima palla gol è rossonera con Canalini che al 47′ entra in area e centra per Brega che da pochi passi non riesce a far meglio che calciare su Gibertini.

Le interviste (clicca qua)

Il Tabellino

Lucchese – V. Castelfranco: 2-4

Marcatori: 9′ Chiarabini, 12′ De Vecchis, 28′ Varallo, 46′ Brega, 17’st Paradisi, 22’st Scarpa

Lucchese: (4-3-1-2): Casapieri; Gatto, Carli, Espeche, Angeli; Conti (17’st Redomi), Aliboni, Del Giudice (17’st Lima); Chianese (24’st Canalini); Brega, Chiarabini. (Babbini, De Vita, Da Silva, Pecchioli) Allen. Innocenti

V. Castelfranco: (4-4-2): Gibertini; Sacenti, Baldaccini, Buldrini (10’st Cortese), Di Giulio; Paradisi(24’st Saguatti), Perelli, Scarpa Selleri; De Vecchis, Varallo (41’st Tammaro) (Partexano, Antoniacci, Politano, Romagnoli) Allen. Chezzi

Arbitro: sig. Xausa di Portugruaro

Ammoniti: Paradisi, Perelli, Conti

Espulsi:

Corner: 7 a 3

Recupero 2 e 4

Spettatori: 700 circa

1 commento

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

1 Commento

  • Admin
    10 dicembre 2012, 00:12

    Suicidio. La Lucchese si è suicidata. Due gol dovrebbero bastare per battere il Castelfranco. Ma se se ne prendono quattro da una squadra del genere dove si vuole andare?!?!?! A questo punto per non uscire dal giro DEFINITIVAMENTE c’è solo una strada. Sei punti nelle prossime due partite. Penso converrebbe giocarle DIFENDENDO ed evitando di prendere gol. Sperando poi di trovarne qualcuno (di gol), cosa che la Lucchese fa quasi in tutte le partite.

    RISPONDI

.

Newsletter