Ottava giornata da copione per le lucchesi di serie B

LUCCA, 2 dicembre – L’ottava giornata di campionato si chiude con un ottimo secondo posto conquistato dalla Delta Luk (avanti al Volley Cecina con una partita in meno), e un ottavo posto per la Nottolini.

La Delta Luk si è nettamente imposta sul fanalino di coda Scozzoli Cervia per 3 a 0 (27-25, 25-20, 25-15), ma non inganni il punteggio: la squadra di coach Nelli ha sudato le proverbiali sette camicie per avere ragione di un indomito Cervia che, nonostante la sua posizione a zero punti dopo otto giornate, ha lottato su ogni pallone con grande grinta e determinazione. Partenza del match con il sestetto di sempre Mazziotta al palleggio in diagonale con Pelliccia, Baldaccini e Dentini centrali, Castellano e Palumbo bande , Venturi libero. Al primo time out tecnico è avanti Delta, ma i pochi punti di vantaggio vengono gettati al vento da errori gratuiti, che consentono al Cervia di stare sempre agganciata al punteggio, in perfetto equilbrio; si finisce addirittura ai vantaggi con una vera e propria “sagra degli errori” per le lucchesi, che però si aggiudicano, in un modo o nell’altro, il set impedendo alle romagnole di prendere forza e morale. Nel secondo parziale il Cervia riesce a portarsi avanti alla Delta che fatica ancora a trovare equilibri in ricezione e in attacco, fino a metà frazione, quando una serie di attacchi ben assestati cambiano l´inerzia della partita facendo prendere un po’ di vantaggio alle padrone di casa, che sapranno ben capitalizzare fino in fondo. Nel terzo le romagnole cominciano a perdere concentrazione e determinazione e mollano visibilmente, mentre la Delta ritrova lucidità e scava un solco di oltre dieci punti che riesce a mantenere fino alla fine. Soddisfazione in casa Delta, alla quale è piaciuta la reazione della squadra dopo una partenza difficile, che si aggiunge alla serie positiva e che consente di capitalizzare al meglio questo doppio turno casalingo, arrivando alla seconda posizione con 17 punti, avanti di un punto al Volley Cecina, e di 3 punti al Montesport.

Una sconfitta invece per Nottolini, che ancora alle prese con mille problemi riesce però ad invertire la rotta e torna dallo scontro con la Ghizzani Carrozzeria Castel Fiorentino con un ottimo punto grazie al 3 a 2 (18-25, 25-19, 21-25, 25-8, 15-11) ottenuto. Le ragazze di Becheroni iniziano la partita con la determinazione di chi vuol buttarsi dietro alle spalle un periodo sfortunato che sembra non avere fine e riescono con una condotta di gara aggressiva a portarsi sul 2 a 1. Il Ghizzani pero non ci sta e in rimonta chiude meritatamente l´incontro sul 3 a 2. Le lucchesi si presentavano all’appuntamento senza la palleggiatrice titolare, egregiamente sostituita dalla giovanissima Davini (classe 1996), ma non sono riuscite a mantenere continuità di gioco, anche a causa di piccoli problemi fisici non ancora pienamente recuperati che si sono fatti sentire sul finale. La reazione però, dopo la brutta partita di Orzano, non si è fatta attendere e questo era tutto quello che veniva chiesto alle capannoresi dalla società. 

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com