Derby alla Massese, Lucchese sconfitta 2 a 0

LUCCA, 21 Ottobre – Netta sconfitta per la Lucchese nel derby con la Massese. 2 a 0 il finale, una rete per tempo: prima quella di Mammetti di testa poi quella di Milianti anche lui di testa. La Lucchese resta prima in classifica in coppia con il Mezzolara che oggi ha battuto la Pistoiese per 2 a 1 a Pistoia. Indolore quindi la sconfitta per la graduatoria, ma non per il morale della pantera che dovrà trarre lezione da questo risultato per poter ricominciare la propria corsa già da domenica prossima contro l’Atletico Castenaso.

E’ quindi arrivata allo stadio degli oliveti la prima sconfitta per i rossoneri di mister Innocenti, una sconfitta bruciante perchè maturata in un derby e davanti ad un numeroso pubblico, ma anche una sconfitta che ha mostrato qualche lacuna nella truppa rossonera, specie sulle palle inattive, dove la poca concentrazione ha permesso due volte ai bianconeri di centrare il bersaglio grosso. Sicuramente Innocenti ha dalla sua il fatto che in rosa non c’è un sostituto di Aliboni ed oggi il mister è stato costretto a cambiare modulo per ovviare alla sua assenza. Purtroppo il 4-4-2 messo in campo non ha dato i frutti sperati, complice anche un po’ di mancanza di lucidità sottoporta, sia in avvio di gara con Angeli e Canalini, che al 25′ con Nardi che calcia male una bella palla, e pochi minuti più tardi è Canalini a sprecare una palla d’oro consegnandola debolmente a Sannino. Cinica invece la Massese che dopo aver subito un avvio di gara arrembante dei rossoneri ha trovato il gol con una girata rasoterra da distanza ravvicinata di Mammetti che ha sfruttato al meglio la torre dell’ex Taddeucci. Una volta passati in vantaggio i padroni di casa hanno continuato a premere e solo un Casapieri in buona vena ha impedito che gli ospiti cadessero già nel primo tempo sotto di due gol, intervendo prima sulla conclusione di Biagini, poi su quella di Bartolomei.

Nella ripresa nonostante l’ingresso in campo di Barretta (al posto di un Pecchioli ancora evanescente), e lo spostamento di Chianese in fascia la Lucchese si propone al tiro solo con Nardi al 10′ che calcia poco lontano dal palo. La trova invece alla prima occasione Milianti che in tuffo di testa infila alle spalle di Casapieri una palla che da calcio d’angolo era sfilata fin quasi alla linea di porta dove per il giocatore bianconero è stato facile chiudere la partita. Nel finale i rossoneri provano anche con Carli centravanti, ma non riescono a trovare mai la via del gol.

IL TABELLINO:

MAssese-Lucchese: 2-0

MArcatori: 21’Mammetti; 16’st Milianti

Massese: Sannino, Bugliani, Martinelli, Tozzi(25’st Cesarini), Vita j., Milianti, Bartolomei, Biagini, Taddeucci(41’st Costa), Angelotti, Mammetti(24’st Vita D). (Iacopini, Tiritiello, Andreoni, Vignali. Allen. Tazzioli

Lucchese: Casapieri, De Vita, Espeche, Carli, Angeli; Gatto, Redomi, Chianese(39’st Discetti), Pecchioli(1’st Barretta); Nardi(30’st Cervelli), Canalini. (Babbini, Balestrieri, Lunardi, Cipriani) Allen. INnocenti

Arbitro: sig. Capone di Palermo

Ammoniti: Angeli,Redomi,Milianti,Mammetti,Nardi

Corner: 5-3

Recupero: 1 e 4

Spettatori: 900 circa

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter