Sabato la Banca del Monte apre la sede al pubblico per la Giornata ABI

LUCCA, 2 ottobre – Per la seconda volta la Banca del Monte apre le porte degli uffici e delle sale, di norma utilizzate esclusivamente per  attività lavorative, per far conoscere al pubblico i tesori d’arte dell’Istituto. Sabato 6 ottobre, in occasione della manifestazione nazionale Invito a Palazzo promossa dall’ABI, sarà possibile la visita della sede storica in Piazza San Martino, Palazzo dell’Opera di Santa Croce. I visitatori potranno accedere gratuitamente ed in orario continuato, dalle ore 10:00 alle ore 19:00.

La storia dell’edificio, dalla singolare struttura architettonica, merita, da sola, una particolare attenzione.  All’interno sarà possibile ammirare la raccolta di dipinti di autori lucchesi, o di pittori legati alla città, come nella consolidata tradizione di collezionismo delle nobili famiglie cittadine che attingevano ai più vari ambiti per i quadri e gli arredi dei propri palazzi. Le opere d’arte della Banca, sono dislocate nei vari uffici di Direzione e Presidenza, rappresentando gli arredi stessi di queste sale. I pezzi sono stati accuratamente selezionati, in armonia con le antiche origini del palazzo, privilegiando la ricostruzione del patrimonio artistico locale.

Meritano una segnalazione particolare i seguenti dipinti:  le cinque tavole più antiche, collocate fra la fine del  Quattrocento e l’inizio del Cinquecento, uno dei periodi più felici della produzione artistica lucchese (Baldassarre di Biagio del Firenze, Vincenzo di Antonio Frediani, Ansano Ciampanti, Gaspare Sacchi), due pezzi Seicenteschi (una rara opera del Sigismondi e un inedito di alta qualità di Paolo Biancucci), un’opera di Viani e tre pastelli di Alfredo Meschi.

Per un approfondimento culturale sono state organizzate nella mattinata visite guidate destinate agli studenti delle scuole medie superiori con prevalente indirizzo artistico. Nel pomeriggio, alle ore 17:00, visita guidata curata dalla D.ssa Maria Teresa Filieri – Direttore Scientifico della Fondazione Ragghianti, (limitata a 30 persone per motivi di sicurezza.

Per l’occasione, sarà presentato il dipinto di Pietro Sigismondi “Sansone e Dalila” appena restaurato da Massimo Bonino (con la collaborazione della D.ssa M.T.Filieri). Si è trattato di un  restauro strutturale piuttosto importante che sarà possibile ripercorrere nell’interessante documentazione dettagliatamente illustrata in un video. Un’ opportunità da non perdere, sopratutto per i “non addetti ai lavori”, per scoprire l’affascinante e prezioso intervento conservativo al quale possono essere sottoposte opere di un certo rilievo.

Imperdibile la stupenda veduta del centro storico dalle trifore del secondo piano, che permettono di ammirare la preziosa facciata di S.Martino a pochi metri di distanza.

Abbiamo voluto cogliere questa occasione di incontro con i cittadini, clienti e appassionati d’arte per contribuire alla valorizzazione del patrimonio artistico lucchese con le opere delle collezioni private della Fondazione e della Banca del Monte di Lucca. Una testimonianza del valore civico, sociale ed economico che il Palazzo ha sempre avuto nella storia del nostro paese” – commenta il Presidente Fabrizio Cerbioni – “Abbiamo la fortuna di possedere una sede che rappresenta un unicum nel contesto lucchese. L’edificio può essere considerato il prototipo estetico della “casa orizzontale lucchese”, un anello di collegamento tra la casa torre ed il successivo palazzo trecentesco. Emerge nella particolare struttura la volontà della nuova classe di mercanti e finanzieri dell’epoca, le cui abitazioni avevano molteplici affacci e loggiati aperti ai piani terreni, usati anche commercialmente: invito alla trasparenza e alla voglia di comunicazione. E proprio da questo invito anche la Banca ha sempre promosso un dialogo aperto con la città e con le istituzioni. E’ pertanto nostra intenzione condividere in questa giornata anche i valori culturali e artistici che con orgoglio continueremo a custodire nel tempo, con la consueta disponibilità e attenzione al territorio.”

Per Info: http://www.gruppocarige.it/bmlucca/invito-palazzo.html.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com