Immergersi nella natura: una giornata a Murabilia 2012

LUCCA, 10 settembre – Domenica 9 Settembre è stato l’ultimo giorno per trascorrere un’intera giornata all’insegna della natura e del giardinaggio, gli amatori del settore, hanno avuto modo di apprendere novità in campo della botanica, con conferenze specifiche, assaggi culturali che hanno edificato l’anima di chi ama la natura, gli’ultimi ritrovati per la lavorazione della terra e gli utensili per la cura delle amate piante.

Non potevano mancare anche stand, dove era possibile acquistare dei bellissimi ornamenti per il giardino di ferro battuto, vetro, legno, terra cotta,vimini, elementi che s’intonano perfettamente con l’ambiente naturale, dando un tocco personale per rendere ogni giardino un’opera d’arte, come espressione di se stessi e della propria personalità.

Passeggiando tra i vari stand l’armonia tra i colori e le fragranze, conduce il visitatore in un mondo magico, dove tutto si armonizza con tutto, bambini, adulti, cani, uniti dall’interesse per la vitalità della natura. Ad aiutare questa comune condivisione, l’eccellente lavoro e disponibilità di chi esponeva la propria merce, sempre pronta a consigliare con preziosi suggerimenti.

Una fiera non solo per i grandi, ma anche come punto educativo per i bambini che grazie ai giochi didattici del Corpo forestale dello stato hanno acquisito nozioni sulla tutela della fauna, l’importanza di conoscere il patrimonio naturale delle nostre zone e attraverso l’intera fiera avere la possibilità di godersi un concentrato di natura.

 L’entusiasmo nel vedere i pesci e le tartarughe nello stagno del giardino botanico, era coinvolgente e tenero, non solo per i bambini ma anche per quegli adulti che non hanno resistito nell’andare fino al bordo del laghetto per vedere meglio, il confine tra adulto e bambino in quel momento si è annullato.

Passeggiando nell’orto botanico, oltre a poter beneficiare di un po’ d’ombra ristoratrice, i visitatori hanno potuto incontrare i dieci allievi del Corso di pittura botanica, guidati dall’artista Roberta Sarchioni, (Insegnante di disegno e pittura, acquerello, pittura botanica, pittura naturalistica, presso l’Upter Università Popolare di Roma) armati di matite, pennelli, blocchi, e acquerelli mentre si cimentavano nel disegno dal vero di elementi della natura, con la tecnica dell’acquerello.
Workshop organizzato in concomitanza con l’esposizione dei suoi lavori nella serra dell’orto botanico.

Continuando il percorso, inevitabile la visita alla mostra “Un mondo di orchidee”, dove sono esposte specie naturali e ibridi artificiali creati dall’uomo. Ultima occasione per chiedere informazioni agli esperti, per i casi più gravi c’è un pronto soccorso Orchidea, dove le piante in condizioni precarie, potranno ricevere le prime cure.

Coccolato e assistito ai massimi livelli il visitatore di Murabilia 2012, c’è da chiedersi cosa volere di più.

Per gli appassionati della botanica nel mondo, la conferenza di Michel Lumen, (esperto di erbacee perenni) Trekking botanico in Nepal è una tappa da non perdere.

Tirando le somme, la passione di chi ha reso possibile quest’evento si è espressa in ogni angolo della fiera, negli stand, nei sorrisi degli inservienti sempre pronti ad aiutare, in tutto ciò che di positivo c’è stato e se alcune cose non sono state poi così perfette, pazienza, fanno parte del gioco. Sicuri che tutta la grande famiglia dell’organizzazione sia sempre protesa a migliorarsi.

I visitatori porteranno con loro il ricordo di profumi intensi, particolari ed esotiche rarità, tracciando una mappa nella memoria di un momento piacevole vissuto in una giornata di sole, accompagnati dalla famiglia, un amico, un amore.

(Visita il sito web del fotografo Claudio Calderoni)

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com