Karima Ammar al Barga Jazz: “Sono tornata a casa”

Karima Ammar al Barga Jazz: “Sono tornata a casa”

BARGA (Lucca), 20 agosto –  “Karima Ammar sings the Burt Bacharach Songbook” : è questo il titolo della seconda serata del Barga Jazz Festival 2012 che festeggia quest’anno la sua XXV edizione.

La cantante italo-algerina, diventata famosa grazie al talent show “Amici di Maria De Filippi” al quale ha partecipato arrivando seconda nel 2006, ha dato vita, ieri sera,  a uno spettacolo a dir poco magico sul Piazzale del Fosso di Barga che ha ipnotizzato tutti gli ospiti della serata.

La cantante, insieme all’eccellente quartetto jazz composto da Vittorio Alinari  ai saxofoni, Piero Frassi  al pianoforte, Raffaello Pareti al contrabbasso e Walter Paoli alla batteria, ha dato prova di essere, nonostante la sua giovane età, una grande interprete e reinterprete  di alcune delle più belle canzoni di Burt Bacharach, considerato da Karima come un vero e proprio maestro con cui ha avuto la fortuna di duettare al Festival di Sanremo 2009 insieme anche a Mario Biondi.

L’artista, che ha iniziato a cantare fin da piccola partecipando anche a concorsi canori come “Bravo Bravissimo”, ritorna con il jazz alle sue origini: “Il primo amore non si scorda mai, sono tornata a casa” racconta Karima parlando della grande passione che ha per questo genere musicale.

Non si ferma però solo al jazz la giovane artista che, dopo il successo riscosso ad “Amici”, l’abbiamo vista fare strada anche nella musica melodica italiana: “la musica quando è fatta bene, secondo me,  è bella tutta a prescindere dal genere che uno preferisce –  continua la cantante – è un peccato porsi un limite, dover scegliere. La vocalità ha tante sfaccettature ed è bello sperimentare per arrivare a trovare la chiave di noi stessi”.

Karima certamente non ha alcun limite e lo ha dimostrato con la sua voce che è senza dubbio la chiave per entrare nell’anima degli ospiti presenti al concerto i quali applaudendo senza tregua hanno fatto sentire la cantante “una di loro” tanto che la ragazza a metà serata si è tolta le scarpe proseguendo lo spettacolo scalza.

Per Karima Ammar non era però la prima volta che si esibiva nella piccola città di Barga: “ho suonato 8 anni fa al Jazz Club” racconta la cantante. È quindi, come già detto, una sorta di ritorno a casa con  un affermato successo e una maggiore consapevolezza del suo talento.

Con l’intensità della sua  voce e la sua  passione Karima, sulle note di Bacharach, è dunque riuscita a incantare il suo pubblico che, canzone dopo canzone, entusiasta della kermesse, si è abbandonato ai travolgenti ritmi jazz.

E’ stata un’esperienza bellissima tornare qui e cantare per la prima volta al Barga Jazz – dice Karima – un’emozione che mi porterò dentro sperando di tornare il prima possibile!” conclude infine la cantante con un sorriso. 

Guarda la galleria fotografica della serata.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com