Stefano Dari parla del suo anno alla Libertas

Stefano Dari parla del suo anno alla Libertas

LUCCA – Stefano Dari lascia la Libertas Basket Lucca al termine di una stagione molto intensa e positiva come traspare dalle parole del coach livornese: “E’ stata
un’esperienza ricca di soddisfazioni tecniche ed umane durante la quale ho avuto a che fare con giocatori dotati di talento e grande volontà”.

Quali sono le valutazioni delle squadre che ha allenato?

Tutti sappiamo che la squadra Under 18 è composta da ottimi elementi ma credo sia facile per chiunque allenare Marchi, Simonelli o Cortopassi . La validità del lavoro l’abbiamo riscontrata con il grande campionato del gruppo Under 13 che ha compiuto progressi davvero incredibili.

Ha raggiunto i suoi obbiettivi?

Direi proprio di sì. La Libertas mi ha ridato la voglia di fare basket e ho riassaporato la bellezza dell’allenare veramente che avevo un po’ perso nelle stagioni precedenti . Io credo di aver messo a disposizione la mia esperienza e la qualità del mio lavoro ai fini di una crescita generalizzata dei giocatori e del progetto societario.

E ora quali sono le prospettive future?

Ho a disposizione diverse opportunità molto interessanti che valuterò nei prossimi giorni . Non voglio scegliere in fretta . Sarà determinante la qualità del progetto e il luogo dove potrò lavorare.

Cosa ricorderà con piacere di questa esperienza?

Se devo scegliere qualcosa sottolineo il valore umano delle persone con cui mi sono relazionato. In primis i dirigenti e ovviamente gli allenatori e i giocatori. Porterò sempre con me il ricordo di questa meravigliosa avventura.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com