“Senza la sicurezza muore la libertà”: la manifestazione della Consap

LUCCA, 26 maggio – Mentre oggi si celebra nelle province italiane il 160° anniversario della fondazione della polizia, la Consap, Confederazione sindacale autonoma di Polizia, con il segretario nazionale Gianluca Pantaleoni, scendono in piazza per manifestare lo sdegno, la sfiducia e la rabbia di tanti appartenenti a questa prestigiosa istituzione purtroppo “sempre più malconcia”. 

1 commento

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

1 Commento

  • Admin
    26 maggio 2012, 14:41

    bisogna essere solidali conle forze dell’ordine, io da sinistra non ho mai condiviso i sospetti che invece sono stati coltivati per anni, di scarsa democrazia o infiltrazioniideologiche didella destra fascista, se ci sono sono magari come nel resto della società, preferisco condiderarli come lavoratori di un mestiere difficile ed in piazza, quando costretti, dalla parte dei proletari e figli dei proletari come li vedeva Pier Paolo Pasolini,non certo degli aguzzini.
    Ma oggi purtroppo le cose vanno male per tutti ed anch’essi sono costretti a lavorare in maniera precaria
    Li preghiamo di continuare, nei limiti del possibile e come meglio possono, a d occuparsi della nostra sicurezza, e se davvero come s’è letto succedesse che manca la benzina per curare la sorveglianza e la sicurezza di pezzi del territorio, noi cittadini lo vogliamo sapere, magari, come pensai subito io, appena fu detto, apriamo dei conti su cui versare, noi cittadini i soldi necessari per il pieno delle auto PS convenzionandoci con qualche distributore, comunque, auguri

    RISPONDI

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com