Colombini: ‘Il crollo dei partiti e il vero significato di lista civica’

Colombini: ‘Il crollo dei partiti e il vero significato di lista civica’

LUCCA, 18 aprile – Andrea Colombini sindaco di lucca presenta alla città l’unica vera lista Civica di questa tornata. L’unica lista che non è appoggiata e non si appoggia a nessun movimento politico del panorama nazionale. L’unica lista che raggruppa uomini e donne di comprovata presenza professionale e che hanno dichiarato a priori di non volere incarichi ma di servire gli elettori se essi verranno scelti per il consiglio comunale o, come ci si augura, per la carica di sindaco.

Il nostro programma tocca tutti i punti salienti di questa campagna elettorale: con una differenza, che gli elettori devono avere chiara. Tutti gli altri che concorrono alla carica di sindaco, con solo una eccezione (quella di 5 stelle), hanno già dimostrato più che ampiamente di non sapere governare bene e di non sapere fare opposizione in modo concreto e combattivo.

La nostra è una lista di persone che non hanno mai occupato incarichi pubblici e non ne vogliono occupare: vogliono solo essere una voce in consiglio per tutti coloro che ci daranno il voto, garantendo sempre la nostra presenza e non richiedendo incarichi di nessun tipo a nessuno, in nessun caso.

Date anche a noi la possibilità vera di far vedere cosa sanno fare persone libere, che pensano che non ci sono idee di destra o di sinistra ma solo idee buone. E che non lo fanno per il posto assicurato e pagato con i soldi pubblici ma lo fanno perché hanno a cuore la città ed il suo futuro.

Vi invitiamo dunque alle nostre manifestazioni pubbliche, dove i candidati si incontreranno con la gente di Lucca per parlare, farsi ulteriormente conoscere e far conoscere gli ideali di una lista che e’ il vero voto di protesta di queste elezioni.

Un voto che non è solo per Lucca ma è anche contro il potere dei partiti, lo spreco dei soldi pubblici nella politica e la politica fatta solo per il posto di lavoro assicurato e ben pagato.

Sabato 28 aprile dalle 17 alle 19, la musica marcherà la campagna elettorale e la nostra swing band dixieland attraverserà San Concordio sino a percorrere tutte le strade del centro storico, con la grande musica jazz come accompagnamento.

Dal 24 aprile al 3 maggio il nostro cornamusiere highlander, col suo suono inconfondibile, percorrerà le strade del centro e di Sant’Anna e San Marco, accomapagnato dai nostri candidati.

E il 4 maggio a chiusura di questa campagna elettorale, la grande musica di Puccini in piazza San Giovanni con un grande concerto lirico sinfonico con l’orchestra filarmonica di Lucca, solisti di canto e sul podio il candidato Andrea Colombini, in veste sia di candidato sindaco per il cominzio finale, che di direttore d’orchestra.

Che sia la musica a fare da cifra a questa campagna elettorale altrimenti contraddistinta dall’odio della gente verso la politica e verso i politici. Verso i partiti tradizionali e lo spreco di soldi pubblici. Noi saremo il vero voto di protesta, ma con idee concrete e realizzabili per la città.

Vi aspettiamo e chiediamo ai lucchesi di non astenersi e di partecipare al voto perché solo attraverso il voto, dato alle persone giuste e corrette, si cambia la società, non con la violenza o il terrorismo.

Andrea Colombini

e i candidati al consiglio comunale membri del direttivo della lista

Giuseppe D’Amico

Beatrice Venezi

Siamand Barahmandpour

Alessandro Meschi

Marco Nerici

Giuseppe Barrago

8 commenti

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

8 Commenti

  • Admin
    19 aprile 2012, 07:31

    colombini la faccia finita la città non è solo puccini e lei del resto non ne sa assolutamente niente

    RISPONDI
  • Admin
    19 aprile 2012, 08:31

    Caro Mimmo, e lei chi sarebbe per poterlo dire? Visto che è si grande tuttologo, già si firmi e mi faccia vedere cosa sa LEI della città, allora magari potrei anche pensare di darle ragione.
    Su via, un po’ di serietà nei commenti.

    RISPONDI
  • Admin
    19 aprile 2012, 09:01

    colombini .. sindaco subito … e in comune ci sarà tutta un altra musica !!!

    RISPONDI
  • Admin
    19 aprile 2012, 12:46

    Non lo voto luqqi perchè non voto a lucca. Ierisera l’ho visto a noi tv. Almeno c’ha la ghigna e lavora nello stesso campo nostro. Meglio che di vecchi sdentati e giovani colla barbetta di due giorni. Fazzi ha un brutto colore, un istarà mica male? Poi la battaglia colla bandoni m’è piaciuta, ha dato voce a noi tutti che siamo stati cassati dal bilancio dell’assessorato alla cultura di Lucca, anzi “alla ‘urtura”.

    RISPONDI
  • Admin
    19 aprile 2012, 13:23

    Ha ragione grillo, l’informazione serve i politichini.
    Com’è che mi avete cancellato che l’assessorissima bandoni è di capannori come me? Mi sa avete paura che siccome è candidata a Lucca, poi i lucchesi un ve la votino perchè è del contado. Poi m’avete anche cassato il commento sui quatrini spesi dalla bandoni sulla cultura, cultura si ma che ni pare a lei e per i suoi favoriti. Mi sa siete già appastati anche voi che volete fa i tribuni della plebe ma valete pogo pogo.

    RISPONDI
  • Admin
    19 aprile 2012, 22:11

    La sua non e’ l’unica VERA lista civica. Non ha nè bollino Doc nè l’esclusività. Anche la nostra è una lista civica nel senso più autentico della parola, formato da cittadine che non hanno mai fatto politica, non sono appoggiate da alcun partito politico nè intendono appoggiarlo,sono trasversali, autonome, si autofinanziano e vogliono portare un vero cambiamento nel modo di fare politica attraverso la partecipazione diretta dei cittadini nella gestione dell’amministrazione comunale. Una lista formata da donne capaci e competenti,che non sono per niente interessate a cariche e prebende e si impegnano per combattere sprechi,inefficienze, corruzione. Vogliamo essere una voce critica e alternativa al solito modo oscuro di fare politica, a gran forza chiediamo trasparenza totale su tutta l’attività della macchina amministrativa. Vogliamo anche che le donne, il 53% della popolazione lucchese, siano più rappresentate in politica convinte che la loro concretezza e il loro sguardo sia in grado di rigenerare la città e produrre un effettivo cambiamento. La dobbiamo correggere anche quando scrive che “Tutti gli altri che concorrono alla carica di sindaco, con solo una eccezione (quella di 5 stelle), hanno già dimostrato più che ampiamente di non sapere governare bene e di non sapere fare opposizione in modo concreto e combattivo”. Casomai le eccezioni sono due: Gemma Urbani, la nostra candidata sindaco, non ha mai fatto politica e dunque non ha mai governato nè fatto opposizione!

    RISPONDI
  • Admin
    19 aprile 2012, 23:13

    La vera lista civica è IL MOVIMENTO 5 STELLE.

    RISPONDI
  • Admin
    20 aprile 2012, 10:47

    Ho già deciso per chi votare. Voterò per l’unico “partito” di protesta che si pone critico anche nei confronti delle cosiddette liste civiche, dove ci trovi sempre abituè della politica locale.

    In questi giorni è uscito un articolo in cui veniva riportato quanti soldi pubblici da parte della Provincia arriveranno sui conti correnti di alcune associazioni. Tra queste, ci sono associazioni che vedono Colombini come direttore artistico.

    Presumiamo che i contributi andranno a coprire in parte i costi di realizzazione delle attività concertistiche organizzate dallo stesso Colombini.

    Ma non si dichiarava imprenditore culturale autonomo capace di portare avanti la propria attività professionale senza l’aiuto economico delle istituzioni? Non criticava, giustamente, la società D’Alessandro e Galli per i lauti contributi pubblici ottenuti ogni anno dalla Provincia e dal Comune?

    RISPONDI

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com