Lucca: sulle Mura si abbattono gli alberi malati

Visita il sito della fotografa Costanza Mansueti cliccando qua.

6 commenti

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

6 Commenti

  • Admin
    27 gennaio 2012, 11:07

    5 foto su 7 sono più un esercizio stilistico che un fotoreportage sulla notizia del titolo, che a questo punto potrebbe essere sintetizzato a “Visitate il sito di questa fotografa”, che è peraltro brava, ma ecco, questa mi sembra più una marchetta che una notizia documentata.

    RISPONDI
  • Admin
    27 gennaio 2012, 11:20

    UNO SPREGIO !! A distanza di quasi 20 anni dalla scoperta della malattia che ha colpito i platani secolari dalla mura urbane ; senza che nulla di concreto sia stato fatto per salvarli si prosegue la strage di un pubblico bene. La pelosa negligenza della amministrazione comunale e della fantomatica “opera delle mura” niente ha saputo fare se non abbattere gli alberi e far passare la notizia che fosse incurabile. D’altra parte per questi signori gli alberi hanno l’unica valenza di produrre la carta che serve a stampare le loro ridicole iniziative sperperando il nostro denaro. Si vergognino ! E mandiamoli a casa.

    RISPONDI
  • Admin
    27 gennaio 2012, 11:44

    Una prece. Speriamo che chi vi rimpiazzerà cresca sano, forte e robusto e soprattutto in fretta, che presto da quelle parti col caldo che ci attende si sentirà la vostra mancanza.

    RISPONDI
  • Admin
    27 gennaio 2012, 20:19

    Concordo con Camacio,inoltre non condivido l’uso del bianco e nero, una regola del foto-giornalismo è di non alterare in nessun modo la realtà, il cambio di colore è di per se un errore.

    RISPONDI
  • Admin
    28 gennaio 2012, 12:11

    sìsì, belle foto. Ma assolutamente inadatte a documentare un fatto di cronaca.
    Se si vuol fare “arte” (e pure in bianco e nero!) si organizzi una mostra: non è roba da giornali on line

    RISPONDI
  • Admin
    28 gennaio 2012, 16:59

    Una preghiera in ginocchio agli “espertoni”: quando ripianterete gli alberi (come sempre in lotti), non fate come sulla cortina sopra l’ex Balilla, con piante alte da entrambi i lati per la prima metà e basse da entrambe i lati per la secondo (ovviamente perchè impiantate a distanza di anni).

    E’ uno spegio alle Mura!

    Dividete così il lotto: prima tutta la line di alberi lungo la fascia esterna della cortina. Poi, col secondo lotto, tutta la fascia interna. Così lo skyline della città risulterà armonioso e uniforme.

    Scommettete che non faranno così?

    RISPONDI

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com