Volley: grandi sfide per le lucchesi

Volley: grandi sfide per le lucchesi

LUCCA, 29 settembre – Tre squadre e tre partite a distanza ravvicinata: si prospetta un fine settimana all’insegna della scelta per i tifosi della pallavolo lucchese. Questo sabato 1 ottobre, infatti le tre squadre lucchesi di maggior rilevo giocheranno ognuna in casa propria, o quasi.

Esordio sul terreno di casa per la promessa di quest’anno, la Delta Luk Volley, che affronterà il Rep Packaging Empoli al Palazzetto dello Sport alle 21,15. Questo sarà il ritorno, nonché l’ultima partita di Coppa Italia per la B1 lucchese, che all’andata era stata sopraffatta al quinto set dalle empolesi. Un ritorno in grande stile, che promette di dare spettacolo e di entusiasmare gli appassionati che da tempo aspettano di vedere questa squadra all’opera.

Dall’altra parte della città, alla palestra del “Carlo Piaggia” di Capannori, la Nottolini cercherà di replicare l’esito della partita di ieri sera: infatti l’esordio in casa contro il VBC Grosseto ha fatto conquistare alle lucchesi 3 punti netti per la Coppa Italia di B2, anche se ha lasciato un po’ di amaro in bocca. La partita si è chiusa con il 3 a 0 (25/12 ; 25/9 ; 26/24) per le padrone di casa ma i parziali lasciano a intendere che in quanto a gioco se ne è vista più che altro l’ombra: le grossetane hanno perso lucidità a metà del primo set, poi complice l’infortunio all’unico palleggiatore, hanno lasciato andare la partita in modo quantomeno imbarazzante fino al terzo set, quando finalmente hanno ripreso un po’ di vigore proponendo un gioco degno di essere chiamato tale. La “rivincita morale” per il Nottolini potrà avvenire subito, sabato contro il S.Michele Firenze, già battuto all’andata, dalle ore 21,00.

Più vicino alla città ma sempre in periferia troveremo la Tis Pallavolo che alle 18,00 nella palestra della scuola media “Custer de Nobili” di S.Maria a Colle affronterà per la quinta partita del torneo Assigenia (che comprende squadre sia di B1 che di B2) il Videomusic Castelfranco. All’andata le lucchesi non avevano brillato, e le padrone di casa si erano imposte fino all’ultimo punto: adesso la preparazione delle nostre dovrebbe essere ad un buon punto, la maturazione in via di sviluppo e quindi ci aspettiamo una grande partita, che dia spettacolo indistintamente dal risultato.

Intanto in Serbia, l’Italia di pallavolo femminile si è guadagnata l’accesso alla semifinale degli europei grazie alla vittoria per 3 a 1 contro l’Olanda, aspettando di conoscere l’avversaria che sarà la vincente tra Germania e Repubblica Ceca.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com