Dello Sbarba (Pd): ‘Nonostante la crisi, Pietrasanta vuole investire nel suo futuro’

Dello Sbarba (Pd): ‘Nonostante la crisi, Pietrasanta vuole investire nel suo futuro’

PIETRASANTA (Lucca), 15 settembre – Quando si parla di nuove tasse o imposte, soprattutto in un periodo di crisi economica, c’è sempre una legittima levata di scudi da parte di categorie o cittadini che si sentono ingiustamente ulteriormente gravati di nuovi oneri.

Il dibattito che in questi giorni si registra a Pietrasanta sembra ripercorrere lo stesso canovaccio.

Bisogna tenere presenti due elementi. Il primo riguarda la manovra finanziaria del governo, diventata legge da poche ore, che per il Comune di Pietrasanta comporta (tra tagli, minori entrate, meccanismi del patto di stabilità) un onere aggiuntivo sul bilancio di circa due milioni di euro; e per questo motivo che amministrazioni locali di ogni colore stanno manifestando con l’ANCI contro questo provvedimento che si dimostrerà iniquo e inefficace.

L’altro aspetto riguarda la grande attrattiva che il nostro territorio rappresenta per i turisti, sia per la propria natura, che per la capacità dell’amministrazione Lombardi di aver fatto diventare quest’anno più che mai Pietrasanta una meta molto ambita per turisti ma non solo (Anteprime, il Fatto, Vitasnella, mostre ed eventi culturali …). Questo tipo di attività hanno un costo per l’amministrazione, oltre a richiedere maggiori investimenti in interventi, servizi e infrastrutture.

La nostra amministrazione è determinata nel proseguire una politica di sviluppo e investimento sul territorio, perché è l’unica strada percorribile per superare una crisi così drammatica. E fin dai primi mesi del nostro mandato ci siamo impegnati nei tagli dei costi della struttura (riorganizzazione della macchina comunale, taglio ai rimborsi degli amministratori, taglio alle indennità, …) oltre al recupero dell’evasione fiscale: soprattutto su questo punto è necessario intensificare l’azione anche per giustizia ed equità sociale.

La tassa di soggiorno è una delle altre possibili soluzioni, da studiare sia nella forma che nella misura. Si tratta di un provvedimento che consente di reperire risorse da chi soggiorna nel nostro territorio, usufruendo di quei servizi che ad oggi sono invece finanziati solo dai cittadini residenti.

L’Amministrazione di Pietrasanta si adopererà come di consueto al confronto e alla condivisione con le categorie economiche interessate e con le amministrazioni versiliesi, in quanto ritiene che questo tema debba avere una valenza comprensoriale.

Giuseppe Dello Sbarba
Segretario Unione Comunale Pd di Pietrasanta 

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter