Concerto a Camaiore del Quartetto Toscano

Concerto a Camaiore del Quartetto Toscano

CAMAIORE – Venerdì, in occasione del concerto del Quartetto Toscano al Teatro dell’Olivo, verranno anche consegnati i libri finalisti del Premio Camaiore di Letteratura Gialla, alla giuria popolare.

L'interno del Teatro dell'Olivo di Camaiore

Venerdi 6 luglio alle ore 21.30 al Teatro dell’Olivo di Camaiore, Claudio Sottili presenta il concerto del “Quartetto Toscano”, composto da Daniele Iannaccone, Nicola Dalle Luche, Lorenzo Falconi e Alice Gabbiani. Eseguiranno brani di Leos Janàcek: quartetto n° 1 “Sonata a Kreutzer” ispirato all’omonimo romanzo di Tolstoi, Dimitri Shostakovich: Quartetto n° 9.

Il Quartetto Toscano nasce nel 2001 dall’amicizia di quattro giovani musicisti toscani con la volontà di unire ed arricchire le loro personali esperienze nel campo della musica da camera. Il suo nome è un omaggio esplicito alle origini geografiche e culturali del primo quartetto d’archi professionale della storia, formato dai musicisti toscani Nardini, Manfredi, Cambini e Boccherini: un riferimento che per la giovane formazione si traduce in scelte precise di repertorio, dove trovano spazio anche diverse pagine per quartetto di autori toscani, dal Settecento fino ai giorni nostri.

Nell’ambito della serata al Teatro dell’Olivo avrà luogo la consegna dei tre libri finalisti del “IV Premio Camaiore di Letteratura Gialla” ai trenta componenti della giuria popolare. Partecipano il direttore generale della Fondazione Città di Camaiore, Manuela Clerici, ed il consulente tecnico del Premio, Giampaolo Simi.
I tre libri finalisti del Premio 2007 sono quelli di Marcello Fois (“Memoria del fuoco”, Einaudi), Paolo Roversi (“La mano sinistra del diavolo”, Mursia), Katia Ferri (“La promessa” Zonza Editori) sono i finalisti dell’edizione 2007 del “Premio Camaiore di Letteratura Gialla”. Per la prima volta nella storia del “Camaiore” c’è una finalista: Katia Ferri, giornalista e saggista ma anche docente di comunicazione all’Università di Pavia e autrice di una dozzina di saggi su risparmio e assicurazioni. Anche Paolo Roversi è un giornalista: lavora nel campo dell’informazione tecnologica. Marcello Fois, il terzo finalista, scrive testi anche in campo teatrale, radiofonico e per la fiction televisiva. La scorsa edizione del Premio è stata vinta da Alessandro Perissinotto, con “Una piccola storia ignobile”.

Ecco i nomi della giuria popolare che decreterà il vincitore assoluto nell’ambito della serata di premiazione in programma sabato 1 settembre: Anna Baldi, Federico Benedetti, Manola Bonari, Laura Bottari, Roberto Camero,Sara Ceragioli, Rita Da Prato, Riccardo Davide, Mafalda del Corto, Pier Paolo Dinelli, Piero Farnocchia, Agostino Galbusera, Giuseppe Genovali, Andrea Giorgi, Raffaella Marcucci, Michele Marrandino, Vincenzo Martini, Elisa Moriconi, Alberto Orsi, Moreno Pardini, Chiara Pellegrini, Angelica Pesenti Barili, Antonella Pucci, Cristina Rosi, Paola Rosso, Adele Salvatori, Sandra Simonini, Giuditta Sommariva, Paola Stagi, Massimiliano Turba.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com