Stefano Bollani e i Visionari: una notte di visio-jazz alla Versiliana

Stefano Bollani e i Visionari: una notte di visio-jazz alla Versiliana

MARINA DI PIETRASANTA (Lucca), 8 agosto – Salirà sul palco della Versiliana, domani 9 agosto alle 21.30, nell’ambito della 32° edizione del Festival La Versiliana di Marina di Pietrasanta, Stefano Bollani il numero uno del pianoforte jazz italiano, il leader di tante formazioni diverse, il jazzista del successo televisivo, il musicista di fama internazionale fresco di collaborazioni con artisti del calibro di Caetano Veloso e Bobby McFerrin. E sarà insieme a I visionari la sua formazione di musicisti più amata e di fiducia,  i suoi amici più intimi e stimati.

Dopo aver ammaliato il pubblico di Pietrasanta, suonando il piano in sincrono con le campane del Duomo della bellissima Piazza in occasione del Festival “Anteprime- ti racconto il mio prossimo libro”, Stefano Bollani, sarà alla Versiliana per l’attesissimo concerto che lo vedrà di nuovo impegnato al pianoforte insieme ai Visionari: il nome della formazione deriva dalle “Visions fugiti ves” di Prokof’ev, e dalla grande passione classica di Stefano.

Tra citazioni e elaborazioni di musica di ogni genere i Visionari saltano, giocano, scherzano e suonano, magistralmente suonano, in perfetto equilibrio tra jazz, pop, classica e raffinati echi popolari ed etnici. «Coloro che credono reale ciò che non esiste», recita il dizionario di lingua italiana: i Visionari, sono capaci di inventare e circondarci di uno spazio sonoro dove ognuno di noi saprà vedere e sentire quello che vorrà o potrà, come in una poesia dell’amato Fosco Maraini i Visionari “non vatercano, né glutiscono e molto raramente barigattano … e noi quasi quasi, in segno di sberdazzi, gli affarferemmo un gniffo.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter

Creocoworking