Nencini (Psi) sulla Tav: “Sì ai lavori, no alla demagogia”

Nencini (Psi) sulla Tav: “Sì ai lavori, no alla demagogia”

ROMA, 28 giugno “A una sinistra che aspira a governare l’Italia non sono consentiti, su questioni rilevanti rispetto all’avvenire del nostro Paese, nè tentennamenti, nè maldestre strizzatine d’occhio a chi non perde occasione per sollevare proteste, tanto demagogiche quanto velleitarie”. Sono le dichiarazioni del segretario nazionale del PSI, Riccardo Nencini, alla luce delle contestazioni provocate dal movimento No Tav in Val di Susa.

”I lavori per la tratta dell’alta velocità devono iniziare subito – continua il leader socialista – perché il Paese non può perdere l’opportunità di ricevere i finanziamenti dall’Europa, destinati all’opera, per assecondare una frangia limitata di eversivi”.

“Il centrosinistra – conclude Nencini – quello ‘del buon governo’, per essere una forza che ispira i propri programmi ad un riformismo moderno e privo di zavorre post-ideologiche, deve assolutamente separare il proprio cammino da chi seguita a giustificare, con sterili bizantinismi lessicali, episodi e comportamenti del tutto inaccettabili”.      

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com