Sinistra Ecolologia e Libertà interviene sulle indagini che coinvolgo il Comune di Lucca

Sinistra Ecolologia e Libertà interviene sulle indagini che coinvolgo il Comune di Lucca

LUCCA, 16 giugno“Il circolo di SEL ‘Sviluppo e Lavoro’ di Lucca esprime tutta la sua preoccupazione per le vicende delittuose portate alla luce dall’indagine dei Carabinieri su esponenti di rilievo dell’amministrazione comunale e della Giunta Favilla.

Che il governo del territorio a Lucca fosse visto solo come un affare per pochi c’era sentore da tempo. Cementificazione, permissivismo, adeguamenti normativi che trascuravano la salvaguardia del territorio per favorire interessi speculativi e soprattutto il non aver tenuto conto delle numerose proteste dei cittadini lucchesi erano segnali evidenti che qualcosa di torbido governava le scelte urbanistiche di Lucca. La corruzione è accusa tra le più gravi per un amministratore, quindi auspichiamo che la magistratura compia il suo dovere senza flessioni.

Le responsabilità politiche sono emerse chiaramente e pensiamo che sia giunto anche a Lucca il momento del cambiamento, è giunta l’ora di pretendere anche per Lucca un governo più responsabile, onesto e soprattutto partecipato. Chiedere le dimissioni della giunta è un atto quasi banale dopo una vicenda del genere, ma Sinistra Ecologia Libertà intende spingersi oltre gli atti formali e dovuti, e propone che le prossime elezioni siano per i cittadini lucchesi lo strumento per portare un governo spinto dal vento nuovo che soffia finalmente forte anche a Lucca”.

– Sinistra ecologia e libertà,  Lucca –

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com