Soddisfazione dell’Associazione Parco Sant’Anna per gli arresti di Lucca

Soddisfazione dell’Associazione Parco Sant’Anna per gli arresti di Lucca

LUCCA, 16 giugno“Mentre tanti si affrettano a mettere il proprio cappello sull’operazione giudiziaria oggi emersa all’evidenza della cronaca nazionale, la quale coinvolge i vertici politici e tecnici dell’urbanistica lucchese, alla nostra Associazione non interessa rivendicare alcuna paternità.

Come è noto, dal 2007 ci siamo assiduamente adoperati per contestare la palese illegittimità del piano attuativo proposto dal Gruppo Valore per realizzare un megacomplesso in Viale Einaudi, notoriamente adottato dal Commissario Sig. Lococciolo, ma mai revocato dall’amministrazione Favilla, nonostante nel frattempo fosse emerso l’ampio sforamento di tutti gli indici insediativi del quartiere di S. Anna.

Dal 2009 abbiamo quindi segnalato all’opinione pubblica, oltre che a tutti i soggetti cui compete il governo del territorio, di aver notato manovre sospette che, cercando di adattare le regole a quello specifico progetto, introducevano inquietanti modifiche sia a livello di Regolamento Urbanistico che di Piano Strutturale.

Dopo che la Provincia di Lucca e la Regione Toscana sono già decisamente intervenute contestando la validità della variante-stadio e della variante-salvaguardia, recentemente adottate dal Consiglio Comunale tra non poche polemiche, si rileva con soddisfazione che anche la Magistratura ha valutato di dover adeguatamente approfondire le questioni da noi poste”.

– Associazione Parco di Sant’Anna –

1 commento

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

1 Commento

  • Admin
    16 giugno 2011, 15:40

    mentre tutto andava a fuoco e tutti gli altri animali fuggivano terrorizzati il colibrì si affannava per cercare di spengere l’incendio con l’acqua che con il suo becco poteva raccogliere

    all’animalone one one one che prendendolo in giro gli chiese se pensasse di farcela il colibrì rispose

    io faccio la mia parte………………………………..

    auguri di cuore

    RISPONDI

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com