La Processione Triennale di Gesù Morto

LUCCA, 23 aprile – Ogni tre anni le strade di Ponte a Moriano si animano di lumini e drappi rossi per celebrale il Venerdì Santo con la Processione di Gesù Morto. L’evento, che unisce le parrocchie di Sesto di Moriano, San Gemignano di Moriano e Saltocchio, è radicato nella tradizione del luogo; il primo documento scritto riguardante la manifestazione risale al 1802.

Tre gli elementi da sottolineare di questa via crucis. I tre penitenti scalzi, icappucciati e in camice rosso, che portano per tutto il percorso una massiccia croce di legno di circa 70kg. A seguire “la barella”: una statua di circa 500kg raffigurante Gesù morto (in gesso) e la Madonna addolorata (in legno), trasportata a spalla da 8 persone. Infine le Tre Marie, vestite di nero con volto completamente velato.

In testa alla processione la Banda “La Campagnola” di Marlia.

Ogni edizione vede l’impegno di un comitato, che ad oggi conta 22 volontari.

7 commenti

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

7 Commenti

  • Admin
    24 aprile 2011, 01:16

    bellissimo evento, un ringrazieamento a chi a potuto realizzare questa straordinaria manifestazione

    RISPONDI
  • Admin
    24 aprile 2011, 10:07

    Complimenti a Michele Saragoni per la completezza dell’informazione! Peccato che alla processione era presente anche il Corpo Musicale “G. Puccini” di Nozzano Castello che non è documentata né sulla galleria fotografia né sull’articolo! Forse è stata una dimenticanza, nemmeno voluta! Per correttezza informiamo i lettori che in testa alla processione c’era una rappresentanza del gruppo percussioni della banda di Nozzano, seguiva poi la Campagnola di Marlia e chiudeva la Processione la Banda Musicale di Nozzano Castello.

    RISPONDI
  • Admin
    24 aprile 2011, 12:01

    ma non ci credo, anche i bambini ci sono a questa grandguignolesca rappresentazione!!!

    RISPONDI
  • Admin
    24 aprile 2011, 14:25

    confermo banda di Nozzano, bellissime foto complimenti ,mi fanno venire la pelle d’oca……

    RISPONDI
  • Admin
    24 aprile 2011, 18:41

    Ma il fotografo dov’era? C’era anche la bellissima banda di Nozzano! E 3 suoi tamburi sono peraltro partiti in anticipo accompagnando la bellissima processione x tutti i suoi 10 km!

    RISPONDI
  • Admin
    24 aprile 2011, 21:49

    Complimenti per le foto, davvero suggestive. Verrebbe voglia di rifarla il prossimo anno, e invece dovremo aspettare ancora tre anni. Arrivederci al 2014.

    RISPONDI
  • Admin
    25 aprile 2011, 00:11

    la barella è bellissima , ma quanto pesa????? cavolo !!!! un vero calvario portarla ! e quei poveri cristi scalzi…… molto realistico complimenti

    RISPONDI

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com