Cresce l’attesa per la prima italiana del Jesus Christ Superstar

Cresce l’attesa per la prima italiana del Jesus Christ Superstar

VIAREGGIO (Lucca), 23 agosto – Cresce l’attesa per la prima italiana del musical “Jesus Christ Superstar” che la compagnia Rockopera porterà in scena venerdì 27 agosto alle 21,30 sul palco della Cittadella del Carnevale di Viareggio, con un’orchestra sinfonica di 50 elementi per una versione unica nella storia del nostro Paese.

In quest’unica data italiana, il musical che racconta l’ultima settimana di vita di Gesù, ritorna a grande richiesta in Versilia e lo fa avvalendosi della partecipazione di un’orchestra sinfonica di 50 elementi per un’esecuzione che vuole riscoprire la partitura musicale originale, così come fu concepita negli anni ’70 dagli allora giovanissimi Tim Rice (autore dei testi) e Andrew Lloyd Webber (autore delle musiche). Un’edizione filologica che intende riportare l’opera alla sua natura, evidenziando quegli elementi che costituiscono un mix perfetto di sacro e profano, creando un capolavoro senza tempo. Sfruttando le moderne tecnologie, l’impianto di amplificazione dell’orchestra utilizzerà sistemi di diffusione 3D Surround, assicurando un audio senza precedenti e garantendo il coinvolgimento dello spettatore attraverso un ascolto a 360 gradi.

Jesus Christ Superstar è un capolavoro moderno, un’opera senza tempo, un unico irripetibile. Sonorità sinfoniche si mischiano al rock anni ’70 consegnandoci una colonna sonora epocale che accompagna in modo descrittivo ed evocativo le vicende narrate catturando l’ascoltatore in un vortice di emozioni. La produzione della compagnia, nel rispetto dell’opera originale e della celeberrima versione cinematografica, ne esalta il grande impeto e trasmette al pubblico le emozioni di un’esecuzione fresca e vivace, rigorosamente dal vivo, realizzata da un grande cast di 80 artisti fra musicisti, attori cantanti e ballerini, per la regia di Mara Mazzei e la direzione musicale di Simone Giusti, con la partecipazione del coro di voci bianche del Festival Puccini di Torre del Lago diretto da Sara Matteucci.

La magia della cartapesta contribuirà a rendere unico questo spettacolo che sarà arricchito da una scenografia realizzata appositamente da due famosi carristi viareggini, i fratelli Umberto e Stefano Cinquini. Costumi di scena di grande impatto visivo e canzoni in lingua originale, rese comprensibili a tutti grazie alla traduzione in italiano in scorrimento su un maxi schermo, sono gli ulteriori ingredienti di questo successo.

L’evento è organizzato dall’associazione Cluster – Compositori Europei con il sostegno della Fondazione Banca del Monte di Lucca, con il patrocinio del Comune di Viareggio, della Fondazione Carnevale di Viareggio, della Fondazione Festival Puccini di Torre del Lago e della Misericordia di Viareggio e con la partecipazione dell’associazione culturale “Lo Spartito”.

Info e prevendita: Box Office 055.210804, www.boxol.it; www.ticketone.it; www.bookingshow.com; Biglietteria Festival Puccini 0584 359322 – TuttoEventi Viareggio 0584 427201. E’ possibile acquistare i biglietti al telefono chiamando lo 0584 619479 (Biglietteria Versilia Vacanze). Infoline: 392 4308616.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com