Prodotti alimentari congelati: istruzioni per i consumatori

Prodotti alimentari congelati: istruzioni per i consumatori

LUCCA, 18 Agosto – L’acquisto di prodotti alimentari congelati è abitudine diffusa e non solo per la possibilità di consumare alimenti già pronti per la cottura ma anche per il prezzo, spesso competitivo con i corrispondenti alimenti freschi. L’unità funzionale Sicurezza Alimentare e Nutrizione dell’Azienda USL 2 di Lucca, che si occupa quotidianamente di queste tematiche raccomanda ai consumatori di verificare che le confezioni scelte siano integre e soprattutto che non siano presenti strati di ghiaccio trasparente sulla confezione, segno di possibili episodi di decongelamento.

Prelevato dal banco frigorifero il prodotto questo deve essere immediatamente custodito nelle borse termiche che garantiscono il rallentamento del suo riscaldamento a contatto dell’ambiente.

E’ evidente che in questa stagione calda il tempo di protezione delle borse termiche diminuisce drasticamente.

La presenza di brina disciolta sulla superficie delle confezioni o di infradiciamento di involucri di carta o cartone sono sintomi che il processo di decongelamento ha avuto inizio.

In questo caso non è consigliabile riporre i congelati nel freezer di casa ma consumarli prima possibile.

Se non sappiamo quanto tempo impiegheremo a trasportare i congelati dal negozio a casa nostra è meglio attrezzarsi con frigo portatili che hanno già raggiunto la temperatura più bassa possibile.

Trasportare congelati con borse termiche o frigoriferi portatili a pieno carico rallenta l’innalzamento della temperatura.

Una volta a casa rimane il rischio di scongelamento del freezer per mancanza di corrente elettrica, magari quando la famiglia è in vacanza.

Esiste un trucco semplicissimo per svelare scongelamenti nei frigoriferi domestici: ponete un ghiacciolo all’interno di un bicchiere di plastica dentro il freezer. In caso di scongelamento il ghiacciolo si scioglierà nel bicchiere cambiando aspetto. E’ questo un semplice ed economico sistema di allarme.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com