Viareggio: cittadinanza onoraria al soprano Daniela Dessì

Viareggio: cittadinanza onoraria al soprano Daniela Dessì

TORRE DEL LAGO (Lucca), 5 agostoDaniela Dessì, regina del belcanto, tra le piu’ amate protagoniste del Festival Puccini di Torre del Lago, e dei teatri di tutto il mondo, sarà proclamata cittadina onoraria della città di Viareggio, venerdì alle 16,30, presso il Municipio di Viareggio alla presenza del sindaco di Viareggio Luca Lunardini, del presidente della Fondazione Festival Pucciniano Massimiliano Simoni, del presidente del Consiglio Comunale Paolo Spadaccini.

L’Amministrazione comunale di Viareggio ha deliberato il conferimento del titolo della cittadinanza a un’artista che grazie alle sua assidua partecipazione alle opere messe in scena dal Festival Puccini e all’alto valore artistico indubbiamente apportato, ha contribuito in modo determinante a promuovere la manifestazione in tutto il mondo.

“Per la città di Viareggio è un grande onore poter annoverare un’artista del calibro di Daniela Dessì tra le personalità che hanno contribuito a dare lustro alla nostra città – dichiara Lunardini -  e a consolidare l’alto valore artistico di una manifestazione come il Festival Puccini di torre del lago che rappresenta una delle eccellenze del nostro territorio. Conferire la cittadinanza onoraria a Daniela Dessì significa porgere il ringraziamento di Viareggio ad una grande artista che con la sua partecipazione sempre sentita e appassionata, ha contribuito a portare alto il nome del Festival di Torre del Lago in Italia e nel mondo”.

Con un impressionante repertorio che abbraccia una settantina di titoli operistici, Daniela Dessì si conferma oggi uno dei soprani più importanti degli ultimi tempi, con la consolidata carriera internazionale di una delle cantanti di riferimento per il repertorio verdiano e, soprattutto, verista e pucciniano.

“Daniela Dessì è sicuramente una delle stelle del Festival di Torre del Lago che con la sua presenza impreziosisce e da lustro ai cartelloni del Festival Puccini e al nostro teatro – commenta Simoni – Le sue interpretazioni delle opere pucciniane suscitano sempre forti emozioni e riscontrano grandi successi . E’ per noi un grande onore che una delle artiste che il pubblico internazionale del Festival acclama ad ogni sua esibizione, riceva oggi dal sindaco la cittadinanza onoraria, quale riconoscimento ufficiale per il prezioso contributo che  ha saputo dare non soltanto al nostro teatro, ma a tutta la nostra città. Alla Signora Dessì, una tra le voci più belle del panorama della lirica internazionale, va la mia più grande gratitudine per aver sempre accolto il nostro invito a cantare nel nostro teatro”.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com