Il fascino della carta: “Catturando luce e aria” di Hiroaki Asahara

Il fascino della carta: “Catturando luce e aria” di Hiroaki Asahara

PORCARI (Lucca), 5 luglio – Si svolgerà fino al prossimo 18 luglio, presso la Fondazione Giuseppe Lazzareschi a Porcari, una mostra personale dell’artista giapponese Hiroaki Asahara. L’esposizione fa parte della Biennale d’Arte Contemporanea Cartasia, giunta quest’anno alla quinta edizione, che include eventi, installazioni e mostre condotti nel territorio lucchese.

L’opera di Hiroaki Asahara è un meravigliato rendere omaggio alla carta. I quadri esposti raccontano i suoi pensieri e le sue concezioni attraverso il sovrapporsi di strati di carta composta da fibra washi, una cellulosa proveniente dal Giappone e creata a mano con una lavorazione complessa. Le sculture, leggere e sinuose, sono un abbraccio tra questo materiale e l’aria, la luce, le vibrazioni dell’ambiente circostante; sono forme create da mani delicate ed attente ad alleggerire ogni elemento strutturante; sono il frutto di un lavoro paziente, che sceglie con cura il materiale e lentamente compone immagini alate, dalla consistenza di un’emozione.

La carta è un prodotto sempre meno curato nella sua composizione e fabbricazione, offuscato ai nostri occhi dalle funzioni pratiche che assolve nella vita quotidiana o dal “semplice” ruolo di supporto che assume nella la trasmissione di contenuti intellettuali attraverso libri o giornali. Eppure, basta riflettere un attimo per capire quanto questo materiale sia in realtà un veicolo privilegiato per l’espressione della creatività e di quanto la nostra identità culturale ne sia intrisa.

Perciò, è apprezzabile ogni tentativo di farci guardare alla carta con occhi diversi e di farcene percepire le infinite potenzialità. Lucca e i suoi dintorni rappresentano il contenitore ideale per l’iniziativa di Cartasia, in quanto fin dal Medioevo questi territori hanno ricoperto un posto di eccellenza nella produzione e sperimentazione di questo materiale antico e prezioso, che non finisce di stupirci.

Cartasia 2010 Biennale d’Arte presenta:

Catturando luce e aria”

Mostra personale di Hiroaki Asahara

Fino al 18 luglio

Dal martedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 19;

Domenica dalle 17.30 alle 20

Fondazione Giuseppe Lazzareschi

Palazzo di Vetro

Piazza Felice Orsi

Porcari (Lu)

Tel. 0583 298163; info@nullfondazionelazzareschi.it

Ingresso libero

1 commento

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

1 Commento

  • Admin
    6 luglio 2010, 12:34

    Ancora non sono andato ma consiglio a tutti di andare, anche a scatola chiusa: Hiroaki è un grande, su questo non si discute!

    RISPONDI

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com