Labroplastic in campo con l’obbligo di vincere

Labroplastic in campo con l’obbligo di vincere

LUCCA – La Labroplastic è di scena domani sera alle 18 al Palatagliate nel derby contro la Zetagas Pontedera. Dopo la doppia sfida di Summer Cup, terminata con una vittoria per parte e il fattore campo sempre rispettato, ora le due squadre tornano ad affrontarsi.

La novità in casa lucchese è il rientro di Nieri mentre Stefani rimarrà ancora fuori con l’obiettivo di riaverlo in campo sabato prossimo a Cagliari.
La matricola Pontedera non è un avversario tra i più malleabili e ha mantenuto praticamente inalterato il roster che lo scorso anno ha vinto il campionato di C/1. Il giocatore più pericoloso è la guardia Vincenzini, ai quali vanno aggiunti i lunghi Canigiani e l’ex biancorosso Susini, autore di un’ottima prova all’esordio contro la Tiber. Il gruppo può contare inoltre su due uomini squadra come Rossi e l’esperto Fraschetti. Un’alchimia collaudata che al primo turno ha permesso ai ragazzo di coach Martinelli di sfiorare il colpaccio casalingo contro la corazzata Palestrina, la formazione del girone più completa per tentare il grande salto in B/1.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com