Fast & Furios – solo parti originali

Fast & Furios – solo parti originali

A distanza di 8 anni dall’uscita del primo capitolo della variegata saga “Fast & Furios”, vetrina sul mondo delle corse clandestine e delle auto sgargianti e truccate in ogni parte del mondo si torna indietro all’utilizzo di “parti originali” ovvero della maestosa presenza di Vin Diesel nei panni del criminale-gentiluomo Dominic Toretto , del suo clan di personaggi più o meno border-line, dalla sorella Mia (Jordana Brewster) al poliziotto Brian (Paul Walker).

All’interno il trailer del film

La trama è sempre la solita: Toretto rapina per vivere e vive secondo un suo preciso codice etico, Brian preferisce il codice della legge… o quantomeno è quello che cerca di raccontare a sé stesso mentre subisce l’attrazione della vita semplice e libera del suo eterno rivale/compagno d’avventure. Stavolta l’incontro / scontro fra i cdue sarà ancora più intenso in quanto il motore della vicenda è la profonda sete di giustizia ( o vendetta) che li anima dopo l’omicidio di Letti, amata da Toretto, amica di Brian.

Una trama semplice, parti ben definite , se pure nel gioco di pericoloso equilibrio tra poliziotto e criminale, con ruoli che sfociano e si fondono l’uno nell’altro, che serve da pretesto per il meraviglioso sfoggio di auto , acrobazie, evoluzione, verniciature cromate e motori potenziati.
Una gioia per gli occhi e per l’adrenalina che, se non vi siete riusciti a godere sul grande schermo vale comunque la pena di osservare in DVD, in cui il film è stato arricchito di tantissimi contenuti speciali sulle auto descritti sia dai meccanici che le hanno “progettate” ed “acchittate” che dagli attori stessi a cui tali meraviglie ingegneristiche sono estate affidate.

Essendo tutta la pellicola, anzi tutta la serie, basata sul rapporto uomo/auto come stile di vita, come libertà assoluta e filosofia dell’esistenza basata sull’alienazione dai vincoli sociali e legali per il raggiungimento della pace nel proprio status: casa, famiglia, benzina, gomme nuove e motore ben oliato, essendo l’auto, cioè , il vero fulcro di ciascun personaggio, è ovvio che il singolo motore, la singola carrozzeria, conti, nell’interpretazione e nell’esposizione attoriale di ciascun professionista quanto , in altri casi, conta una ricerca psicologica, o una ricerca socio-culturale su un determinato back.-ground sociale.
Ogni attore ci parlerà, in questi impagabili inserti, del proprio mezzo, così come si parla di un proprio compagno d’avventura, a tutti gli effetti, e il contrasto tra colori e rombi di motori non sarà un contraltare di sottofondo, ma la vera e propria partitura su cui poi, durante il film, andranno ad intessere l’ordito e la trama di questa , forse comune, vicenda di banditi e poliziotti.

Un film da “capire” quindi, se non siete già degli appassionati del genere, se non avete una perfetta conoscenza di quando inserire il NOS durante uno sprint o di come esattamente far scodare un’auto senza partire in testacoda, e da godere poi completamente di “pancia”, senza fiato, giù col pedale accelerato, finché non sarà finita la benzina.

Fast & Furious –Solo Parti Originali
Regia: Justin Lin
Interpreti: Vin Diesel (Dominic Toretto): Paul Walken (Brian O’Conner); Michelle Rodriguez (Letty Marciano); Jordana Brewster (Mia Toretto);
Soggetto: Gary Scott Thompson
sceneggiatura: Chris Morgan
USA 2009.
Genere: azione
Durata: 99’

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com