Al Viareggio il derby di coppa

Al Viareggio il derby di coppa

LUCCA -  Finisce 0-1 per il Viareggio il derby di Coppa Italia di Lega Pro tra Lucchese ed Esperia Viareggio, partita decisa da un rigore di Brini Ferri. Squadre in dieci dal 5′ minuto per una doppia espulsione (Chadi e Barsotti). I rossoneri escono a testa alta, ma la sconfitta rende l’eliminazione dalla Coppa molto vicina. Pessimo il coro “Viareggio in fiamme”.

Chadi espulso per una testata

Va al Viareggio il derby di Coppa Italia tra rossoneri e bianconeri, 1-0 grazie ad un penalty trasformato da Brini Ferri. Partita condizionata dalla doppia espulsione di Chadi e Barsotti, che ha costretto entrambe le squadre a giocare in 10 contro 10 per più di 85 minuti. A risentirne di più è stata la Lucchese che ha dovuto fare a meno del suo playmaker di centrocampo, nonostante questo la squadra di mister Favarin ha tenuto bene il campo per tutta la partita contro un avversaria di categoria superiore, cercando il pareggio, e andandoci vicina sopratutto nel secondo tempo. Adesso l’eliminazione dalla coppa per i rossoneri è quasi certa.
Il Viareggio, sebbene non al completo vista l’assenza dei nuovi arrivi dal mercato, dovrà comunque dimostrare di saper fare più di quello che ha mostrato questa sera in campo se vorrà disputare un campionato di Prima Divisione senza troppi patemi d’animo.

L’arbitro fischia il via, ed è subito partita vera, passano appena cinque minuti e scoppia subito una rissa. Chadi ruba palla a centrocampo, e serve Galli che centra per Taddeucci, l’attaccante spreca da pochi passi mandando alto. A questo punto 4 giocatori del Viareggio accerchiano Chadi, che risponde colpendo Barsotti mandandolo a terra, l’arbitro e l’assistente ha un bel daffare per calmare gli animi ed espellere Chadi e Barsotti. Con le squadre in 10 uomini, Favarin arretra Galli a sinistra e accentra Vannucci, mentre Rossi risponde arretrando Brini Ferri sulla linea di difesa passando ad un 4-4-1.
Non succede niente fino al 29′ quando Reccolani pesca con un lungo lancio Cristiani in area rossonera, bravo a controllare e a provare a saltare Michelotti, che ingenuamente alza la gamba e lo stende; per Bietolini è calcio di rigore, dal dischetto va Brini Ferri che segna angolando al massimo, rasoterra, alla destra di Nicastro che intuisce. I padroni di casa provano a reagire affidandosi alla fantasia di Galli, ma l’assenza di un fautore di gioco in mezzo al campo si fa sentire. Al 34′ occasione d’oro ancora per Taddeucci, che si ritrova tra i piedi una palla proveniente da un rimpallo vinto da Pera, ma spreca attardandosi in un dribbling di troppo.

Il secondo tempo inizia con due cambi tra le fila dei rossoneri, dentro Biggi e Mocarelli per Pera e Vannucci, e la Lucchese, complice un Carloto molto più attivo del primo tempo, si propone in avanti. Ma è il Viareggio a sfiorare il colpo del k.o con Marolda che servito in area da Reccolani (12’st) prova un diagonale rasoterra, calciando di destro. Nicastro risponde da par suo respingendo a mano aperta. I rossoneri continuano la ricerca del pari, e al 30′ st ci va vicino: Galli pescato in area da Carloto rimette in mezzo di prima, sul secondo palo arriva Taddeucci che di destro calcia, Ravaglia respinge, Biggi prova al volo in acrobazia, ma manda alto.
Al 30′ è il turno di Belluomini per Taddeucci, ma l’unica occasione per i rossoneri arriva da un calcio piazzato al 43’st, con Carloto bravo a farsi fare fallo. Galli dai 20 metri calcia di sinistro a girare, il tiro finisce a lato sul primo palo con Ravaglia immobile.

IL TABELLINO

Lucchese – Esperia Viareggio: 0-1
Marcatori: 29′ Brini Ferri rig.
Lucchese: (3-4-3) Nicastro; Lollini, Bova Michelotti; Mariotti, Carloto, Chadi, Vannucci (1’st Mocarelli); Pera (1’st Biggi), Taddeucci (29’st Belluomini), Galli. (Lenzi, Venturelli, Petri, Kras.) Allen: Favarin.
Viareggio: (4-4-2) Ravaglia; Carnesalini, Fiale, Benassi, Barsotti; Costantino (16’st Taormina), Reccolani, Fommei (1’st Briotti), Brini Ferri; Cristiani, Marolda (33’st Ferrari). ( Tremori, Bianchini, Anzilotti, Davini.) Allen: Rossi.
Arbitro: Bietolini di Firenze
Ammoniti: Brini Ferri, Michelotti, Mariotti.
Espulsi: 5′ Chadi e Barsotti per rissa.
Corner: 4 a 1
Recupero: 1′ e 4′
Spettatori: 1600  circa

LA CRONACA

5′ Rissa: al termine d una bella azione rossonera, con Taddeucci che spreca da pochi passi una palla gol offerta da Galli, scoppia una rissa tra Barsotti e dei giocatori rossoneri, per un presunto fallo a centrocampo. Chadi colpisce e stende Barsotti, l’arbitro espelle entrambi.

28′ RIGORE Cristiani in area addomestica un pallone lanciato da Reccolani, prova a saltare Michelotti che lo stende, rigore.
29′ GOAL dal dischetto va Brini Ferri che centra l’angolino alla destra del portiere e realizza, vana l’intuizione di Nicastro.

34′ Pera vince un rimpallo e serve involontaiamente Taddeucci che al limite dell’area si perde in un dribblng di troppo

41′ Carloto perde palla al limite, Cristiani mette in mezzo, Bova chiude in angolo, dalla bandierina va Reccolani che pesca Costantino, destro al volo alto.

12’st Marolda servito da Reccolani in area calcia di destro, in diagonale, Nicastro salva a mano aperta

28’st Galli pescato in area rimette in mezzo al volo

43’st Punizione dai 20 metri, va Galli col sinistro a giro, fuori di poco sul primo palo con Ravaglia immobile.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter