Dieci giorni di stop per Barsanti

Dieci giorni di stop per Barsanti

LUCCA – Andrea Barsanti ne avrà per una decina di giorni. Questo è il verdetto emesso dal dottor Paolo Pardini, medico sociale della Labroplastic Lucca, dopo aver visitato il playmaker. Andrea Casella sarà invece indisponibile per tutta la settimana perché ha risposto alla convocazione della Nazionale Under 19.

Barsanti aveva rimediato un brutto colpo alla spalla nella sfida di mercoledì scorso in Summer Cup a Castelfiorentino, dopo due giorni aveva avuto poi una ricaduta in allenamento a causa di una forte contusione. Gli è stata diagnosticata una lieve distrazione curabile in una decina di giorni con riposo e una specifica terapia. Per lui quindi si chiude la possibilità di riuscire a tornare in campo nella Summer Cup ma c’è ottimismo per poterlo avere in campo alla prima di campionato, il 6 ottobre, in casa dell’Use Empoli.
Anche il giovane Andrea Casella sarà assente tutta la settimana. La guardia pisana è infatti partito questa mattina (23 settembre) per Roccaporena di Cascia, in provincia di Perugia, dove fino al 29 settembre svolgerà un master di perfezionamento organizzato dal settore squadre nazionali e riservato ai nati nel 1990 e nel 1991. Per lui si profila quindi una settimana sotto la supervisione del commissario tecnico Antonio Bocchino e degli allenatori Claudio Bardini e Renato Pasquali. Per il ragazzo si tratta di una conferma dei miglioramenti raggiunti negli ultimi anni e dell’ottimo lavoro svolto in palestra sia al Gmv Ghezzano, sua società di appartenenza, sia alla Labroplastic Lucca, dove si è già messo in mostra nelle amichevoli e nella Summer Cup con prestazioni di assoluto rilievo.
A lui vanno i complimenti e l’in bocca al lupo da parte della società.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com