Rossoneri senza… Potenza

Rossoneri senza… Potenza

LUCCA -  Francesco Potenza non giocherà nella Lucchese il prossimo anno, l’attaccante della Pro Vasto ha firmato un triennale con l’Ascoli. Ancora aperte le piste per Kris Thackray e Ivan Baldanzeddu, Lenzi vicino al Livorno. Settimana decisiva per il diesse Paolo Giovannini.

Matteo Costa

L’attacco della Lucchese, già ricco, non aumenterà di…Potenza. Francesco Potenza è stato tesserato dal Ascoli che lo portertà in ritiro. Il forte esterno di attacco, a lungo corteggiato da Paolo Giovannini non farà quindi parte della rosa di mister Giancarlo Favarin, rosa, che ad oggi ancora non è completa, e per definirla in ogni suo ruolo il diesse Paolo Giovannini è all’opera.

Giovedì Giovannini incontrerà i dirigenti della Reggina per vedere se è possibile chiudere l’affare Thackray, ventiduenne difensore inglese, ma spunta anche il nome di Nicola Kras, classe ’89, nato a l’Aquila, centrocampista all’occorenza anche difensore. Ma non è tutto qua il mercato dei rossoneri, resta infatti ancora da definire in quale squadra militerà il portiere GianMarco Lenzi. Livorno, Bari, Triestina e Udinese sono nomi importanti per il talentuoso portiere rossonero, molto probabile l’opzione amaranto. Il club di Spinelli, fresco di promozione in A potrebbe offrire una chance importante al giovane rossonero, e visti i buoni rapporti tra le società è probabile che vada in porto l’affare che includerebbe anche Matteo Costa, l’altro portiere rossonero, che potrebbe accasarsi per un altro anno nella città di Lucca. Se Lenzi saluterà l'”arborato cerchio” probabile l’arrivo di NiccolòBellucci dalla Sestese, portiere della società fiorentina da 4 anni, classe ’88, definito da tutti un ragazzo intelligente oltre che un giocatore di propsettiva.

Per quello che riguarda la difesa, resta poi aperta la pista Baldanzeddu, pista che passa tra Empoli e Foligno, detentrici del cartellino e che dovranno trovare un’accordo.
In ogni caso sarà una settimana importante, Giovannini non vuole fare le corse all’ultimo minuto per completare la rosa, e se da sempre dice che “non c’alcuna fretta” il ds rossonero ha dimostrato di essere molto abile a chiudere in fretta gli affari che ritiene importanti.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com