La Virtus Lucca conquista la serie A argento con gli Under 20

La Virtus Lucca conquista la serie A argento con gli Under 20

LUCCA – Tre finali nazionali di serie A su tre per la Virtus Cassa di Risparmio di Lucca che si conferma ai vertici dell’atletica leggera giovanile italiana in un momento di ripresa anche a livello internazionale con la conquista della finalissima nella categoria Under 20.

In un panorama italiano che anche a livello giovanile ha mostrato importanti segni di ripresa, l’atletica lucchese, grazie ai suoi dirigenti e allo staff tecnico si instaura quindi ai vertici nazionali. Dopo il terzo posto conquistato a maggio dalla squadra allievi a Sultana e la conferma della squadra assoluta con la finalissima in programma il 29 e il 30 settembre a Caorle, la società ha conquistato la serie A argento anche nella categoria Under 20 riservata alle categorie allievi e juniores.
Dunque un ennesima finale nazionale di serie A per la formazione lucchese che si è guadagnata l’accesso alle due giornate di gare in programma a Fano il 22 e 23 settembre grazie al 7° posto in graduatoria davanti a società blasonate come gli Assi Banca Toscana Firenze, Assindustria Sport Padova, Jager Vittorio Veneto e Pro Sesto atletica che addirittura sono rimaste escluse.
Punto di forza della formazione under 20 senza ombra di dubbio Giacomo Puccini, al primo anno di categoria, che ha portato punti determinanti nel lancio del giavellotto (ben oltre i 60 metri) e nel getto del peso (12,75 metri).
Altro atleta di spicco, anche se reduce da un infortunio e quindi in grosso dubbio per la finalissima, è Andrea Ferranti con il nuovo primato personale nei 100 metri con il tempo di 11″04 e ancora punti preziosi nei 200 metri dove però è rimasto al di sopra delle sue potenzialità. In caso di mancato recupero è già pronto Lorenzo Romoli, atleta proveniente dalla collaborazione con l’Atletica Monsummanese, che già a Sulmona ha saputo dimostrare di essere un giovane di carattere.
Negli 800 e 1500 metri ci sarà Andrea Mirandola, altro prodotto del vivaio monsummanese, che per l’occasione andrà alla ricerca del minimo richiesto dalla federazione per partecipare anche ai campionati italiani di categoria in programma nel mese di ottobre a Cesenatico. Il giro di pista e i 400 ostacoli spettano all’altro talento Marco Sabatini che deve però risolvere i problemi di natura fisica che ancora lo attanagliano.
Nei 110 ostacoli si attendono invece buone notizie da parte di Giacomo Dalprà, che effettuerà anche l’ultimo test con la squadra assoluta così come Stefano Domenici nel salto in alto. Nel salto in lungo e nel triplo sono arrivati invece punteggi importanti da parte di Marco Taddeucci. Nel salto con l’asta scenderà in pedana Matteo Rocchi mentre nel disco e nel martello sarà in pedana Federico Lembi. Chiude il gruppo il motivato Matteo Giannelli che partecipa ai 10 chilometri di marcia.

La società ha intanto aperto le iscrizioni per i corsi comunali di atletica alla palestra Bacchettoni.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com