Altopascio: varato il piano annuale delle opere pubbliche

Altopascio: varato il piano annuale delle opere pubbliche

ALTOPASCIO – Il Comune di Altopascio spenderà 5,5 milioni di euro nel 2009, per un grande quantità di opere pubbliche.“Abbiamo operato con molte difficoltà , ma abbiamo comunque dato vita a un piano che prevede molti interventi importanti – spiega l’assessore ai lavori Silvano Boni Molti di questi sono conclusivi di opere pubbliche alle quali lavoriamo da tempo. Ci sono poi anche lavori di nuova concezione che abbiamo elaborato sempre attraverso l’ufficio tecnico comunale ”.

Nonostante le ristrettezze imposte dal patto di stabilità, che lo stesso sindaco di Altopascio Maurizio Marchetti ha pubblicamente chiesto al governo di ridefinire, l’amministrazione comunale ha varato un consistente programma annuale delle opere pubbliche per l’anno 2009 che prevede investimenti per oltre 5,5 milioni di euro. A presentarlo alla giunta per l’approvazione è stato il vicesindaco e assessore ai lavori Silvano Boni. Si arriva a 5,5 milioni di euro complessivi sommando i 3,6 milioni di euro di mutui che vengono contratti dal comune di Altopascio, il milione e 200 mila euro che arriva da oneri di urbanizzazione , i 500 mila euro di contributi della Regione Toscana per la ristrutturazione della biblioteca e i 150mila euro di oneri cimiteriali che andranno automaticamente a finanziare interventi in questo settore.

Fra gli interventi previsti nel 2009 ci sono l’acquisto del terreno per la realizzazione della nuova scuola media, l’arredo del nuovo cinema Puccini l’ampliamento della scuola elementare di Badia Pozzeveri, la sistemazione dell’interrato della scuola elementare Pascoli di Altopascio, ristrutturazione della Biblioteca di Altopascio, il rifacimento di Piazza Gramsci a Altopascio, il nuovo arredo urbano, il rifacimento di diverse asfaltature di strade comunali, l’acquisto dell’area e la sistemazione del giardino della scuola materna di Chimenti, la sistemazione di alcune aree a verde nel capoluogo con la piantumazione di nuovi alberi, la realizzazione di un nuovo parcheggio presso la Chiesa di Chimenti, il ripristino della via vicinale di Chimenti, la realizzazione di un Percorso Vita presso la Paduletta a Altopascio, la sistemazione dell’area della rotatoria in viale Europa, l’acquisto delle aree per la realizzazione di una strada in località Borgioli, il 1° lotto della ristrutturazione delle porte del centro storico.

Con gli oneri di urbanizzazione verranno effettuati interventi di manutenzione straordinaria del patrimonio immobiliare e delle strade comunali, il prolungamento di vari tratti di pubblica illuminazione, l’eliminazione delle barriere architettoniche, compreso il rifacimento di via Bientinese. Con gli oneri cimiteriali verranno costruiti loculi e sepolcreti a Badia, Marginone e Spianate.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com