‘Dr. House a test’: un libro per mettere alla prova la propria conoscenza del serial tv

‘Dr. House a test’: un libro per mettere alla prova la propria conoscenza del serial tv

LUCCA – «Dr. House a test» è il titolo del divertente e interessante libro scritto da Igor Vazzaz e pubblicato da AlphaTest, incentrato sulla famosa serie televisiva interpretata da Hugh Laurie. Pregi e difetti del dottore più famoso del teleschermo, carattere dei personaggi, loro biografie e carriere: niente ha più segreti. E i fan si possono mettere alla prova rispondendo alle domande, mentre i telespettatori appassionati del serial possono conoscere qualcoosa che ancora sfugge loro.

Igor Vazzaz ci riprova e fa centro. Dopo il successo del libro a quiz sui telefilm, torna in libreria con un volume dedicato ad una serie tra quelle che negli ultimi anni stanno riscuotendo maggiore successo, ‘Dr House M.D.‘.

La serie, nata nel 2004, non ha impegato molto tempo per diventare un telefilm cult anche in Italia: incentrata sulla figura del dottor Gregory House, interpretato dall’attore inglese Hugh Laurie, porta nelle case dei telespettatori patologie e casi degni di un’enciclopedia medica, che affronta seguendo strade che portano alla soluzione.

Molto successo, il dottor House sicureamente lo deve al suo modo poco ortodosso di affrontare pazienti e malattie: cinico, burbero e poco propenso alle relazioni umane, bada al sodo delle situazioni e pensa alla soluzione del caso medico che ha davanti e lascia il ‘lato umano’ dei pazienti alle cure dei suoi assistenti. Una figura lontana, quindi, da quei medici ai quali la televisione ci ha abituati, dal dottor Kildare - interpretato da Richard Chamberlain – fino ai dottori di Grey’s Anatomy.

E oggi, se si vuole conoscere i segreti di questa serie, oppure si è appassionati delle avventure del medico più cinico del teleschermo, ci si può confrontare con le domande del volume di Vazzaz. Diviso per capitoli ‘a tema’, affronta tutti gli aspetti della serie: «Il personaggio, i personaggi – storie e intrecci»; «L’attore, gli attori – Carriere e curiosità»; «Il famoso filosofo Jagger – House tra cultura e spettacolo» e «Tutti mentono, i sintomi no – Etica e casi per Gregory House».

Nell’introduzione, l’autore pone l’accento sul fatto che a rendere particolarmente attraente questa serie tv è che affronta i casi medici con lo stesso approccio utilizzato per i gialli: la patologia, quindi, diventa il colpevole e il medico l’investigatore. Un approccio azzardato che, però, ha avuto un ricontro estremamente positivo da parte del pubblico che ha premiato la serie con un successo dietro l’altro.

«Dr. House a test» vanta la prefazione di Sergio Di Stefano, che ha prestato la propria voce a moltissimi attori: da Kevin Costner a John Makovich, da Christopher Lambert a William Hurt, tanto per citarne alcuni. Di Stefano nella prefazione afferma che «Interpretare Gregory House è una sfida: si tratta del personaggio più forte di un serial privo di punti deboli. Ha un carisma raro: è ruvido, ma umano ed è talmente geniale che si finisce per amarlo» e auspica un incontro con Hugh Laurie: «attore che stimo davvero».

Le domande su House sono ‘punteggiate’ da vignette su una sanità molto diversa da quella che ci viene presentata nel serial tv. Una sanità fatta di sbagli, di errori, di poca voglia di fare. In una parola una ‘malasanità’: queste vignette sono state affidate alla penna graffiante di Giovanni Vannini e vanno a costituire un «divente (benché amaro) controcanto all’innegabile sense of humor del più brillante medico che la televisione abbia mai presentato», come spiega l’autore del volume.

‘Dr House a Test’
Igor Vazzaz
prefazione: Sergio Di Stefano
ed. Alphatest
€11.50

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com