Cinque serate di spettacolo a Spam!

Cinque serate di spettacolo a Spam!

LUCCA – Cinque serate di spettacolo a Spam! Spazio per le arti performative contemporanee di Lammari (lucca). Da sabato 27 a mercoledì 31 dicembre c’è “Tempi di reazione” , la  rassegna di happening multidisciplinari di improvvisazione.

Prende il via sabato 27 dicembre presso Spam! Spazio per le arti performative contemporanee di Lammari (Lucca), “Tempi di reazione”, una rassegna di happening multidisciplinari di improvvisazione che alle 21 di ogni sera, fino al 31 dicembre, vedrà incontrarsi ed alternarsi sul palcoscenico musicisti, attori, danzatori, video artisti e disegnatori.
Il progetto, curato da Roberto Castello e Alessandra Moretti in collaborazione con Marco Sodini e Sara Panattoni, si articola in cinque originali appuntamenti, aperti al pubblico, con un programma ricco e variegato condotto da alcuni dei più grandi nomi del panorama artistico contemporaneo.
Quello di sabato avrà come protagonisti i talenti più giovani e promettenti. Si tratta di Iacopo Braca e Claudio Cirri, autori e attori del “Teatro Sotterraneo”, che improvviseranno un testo con cui interagirà Ambra Senatore, una delle più apprezzate e affermate danzatrici/autrici della scena nazionale.  Ad affiancarli e supportarli ci saranno due artisti di grande esperienza: i lucchesi Marco Sodini, come voce fuori campo, e Marco Fagioli al basso tuba.
Domenica 28 dicembre,invece,si tenterà un esperimento insolito: l’abbinamento di due importanti musicisti contemporanei, Francesco Canavese e Francesco Giomi, rispettivamente collaboratore e direttore di Tempo Reale – il centro fiorentino di produzione, ricerca e didattica musicale fondato da Luciano Berio – con Riccardo Pieruccini, noto disegnatore lucchese che realizzerà, in tempo reale, le immagini che andranno a costituire il fondale contro il quale si staglierà la performance di Alessandra Moretti, una delle più importanti danzatrici contemporanee della scena nazionale ed interprete storica di Aldes.
Il 29 dicembre sarà la volta di un gruppo di esperti improvvisatori. Alessandro Certini, il più grande danzatore improvvisatore che il nostro Paese abbia mai avuto, affiancato da Stefano Questorio, interprete di rara intelligenza ed esperienza che, oltre ad avere un ottimo affiatamento con Certini, ha con l’improvvisazione un rapporto particolarmente felice. A dialogare con la loro danza saranno i videofondali di Giacomo Verde, uno dei più noti videoartisti della scena nazionale, e le musiche di Stefano Giannotti e Marco Fagioli, due fra i più importanti musicisti lucchesi, che insieme cureranno la parte sonora della serata, particolarmente ricca di giocosa inventiva.
Una serata tutta femminile sarà quella del 30 dicembre, animata da Letizia Renzini, artista poliedrica e di grande esperienza che da anni lavora con l’audio e il video e sulle possibilità espressive della voce. Con lei saliranno sul palco Lara Vecoli, violoncellista e polistrumentista, e Claudia Catarzi, Caterina Basso, Sara Dal Corso e Silvia Berti: quattro splendide danzatrici della nuova generazione.
La rassegna si conclude la sera del31 dicembre con un appuntamento nel quale il pubblico sarà il vero protagonista. Antonio Caronia, critico, saggista, traduttore, esperto di cultura tecnologica, grande affabulatore e personaggio dalla cultura enciclopedica, improvviserà conferenze sui temi proposti dal pubblico interagendo con Bit, irriverente personaggio virtuale nato dalla mente di Stefano Roveda di Studio Azzurro, Massimo Giacon e Giacomo Verde, che ne cura la direzione artistica e l’animazione fin dalla sua nascita. Roberto Castello, uno dei più importanti performer e autori di danza contemporanea, intercalerà la conferenza con estemporanei siparietti.
Le iniziative di Spam! proseguono anche nell’anno nuovo: sono infatti ancora aperte le iscrizioni ai due laboratori, uno di danza contemporanea e l’altro multidisciplinare, che alcuni rinomati professionisti del panorama artistico contemporaneo, terranno nello spazio di Lammari dal 2 al 6 gennaio. Per informazioni telefonare al numero 0583 975089, o al 340 3940717, scrivere a info@nullspamweb.it o consultare il sito http://www.spamweb.it/.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com