Usciti i gironi dei campionati nazionali

Usciti i gironi dei campionati nazionali

LUCCA – Sono stati diramati i gironi ufficiosi di B/2 maschile e B/1 femminile nei quali sono inserite Pallacanestro Lucca e Basket Le Mura.

La Legapallacanestro ha diramato la composizione ufficiosa dei gironi della prossima B/2. Come accade ormai da qualche anno i lucchesi sono stati inseriti nel girone C che si presenta quantomai competitivo. Di quattordici squadre, sette saranno toscane. Oltre a Lucca, ci saranno l’Use Empoli, il Basket Cecina, la Fides Montevarchi, l’Abc Castelfiornetino, la Scuola Basket Arezzo e la neopromossa Juve Pontedera. Una rappresentante a testa per la Liguria e per l’Umbria con l’Effe Genova, che ha già reso ufficiale l’arrivo dell’ex Nba Stefano Rusconi, e la matricola Gualdo Tadino. Ci saranno poi tre laziali: Stella Azzurra e le retrocesse Us Palestrina e Basket Ferentino, oltre alle due sarde Russo Cagliari e Basket Olbia che stanno allestendo organici per puntare al salto di categoria.

La stagione ufficiale comincerà il 15 settembre con la Coppa Italia mentre il campionato prenderà il via il 14 ottobre. La stagione regolare prevede 26 giornate con partite di andata e ritorno. Le prime otto classificate accederanno ai play-off, dalla quale uscirà la formazione promossa in B/1, le ultime sei andranno tutte ai play-out, strutturati su due turni, dai quali usciranno due squadre retrocesse in C/1.

In campo femminile, la Lega Basket Femminile ha inserito il Basket Le Mura nel girone C della B/1 e, anche quest’anno, la formula del campionato è stata cambiata. La conference “Centro”, composta da 16 squadre, è stata infatti suddivisa in due mini gironi da 8. Le lucchesi si trovano quindi nel gruppo C/1 in compagnia di altre tre formazioni toscane: lo Sport Pisa, la Pallacanestro Femminile Montecatini e il Gmv Ghezzano. Due sono le formazioni umbre: Azzurra Orvieto e Madonna Alta Perugina, mentre Abruzzo e Sardegna hanno una sola rappresentante con Manhattan Basket Sulmona e Sant’Orsola Sassari. Nell’altro gruppo, il C/2, troviamo cinque laziali (Santa Marinella, Latina, Città Futura Roma, Fortitudo Pomezia e Athena Roma) e tre sarde (Astro Cagliari, Basket San Salvatore Selargius e Basket Antonianum Quartu Sant’Elena). Al termine della prima fase della stagione, le prime quattro dei due gironi saranno inserite in una poule promozione a otto squadre e lo stesso accadrà con le ultime otto che giocheranno una poule retrocessione.

Le promozioni in A/2 saranno in tutto quattro e se le giocheranno le prime due squadre di ognuna delle quattro poules promozione che accederanno così alla fase finale. Le prime di ogni poule si incroceranno tra di loro al meglio delle tre gare e la vincente guadagnerà il salto di categoria, le perdenti avranno invece un’altra possibilità e andranno a sfidare le vincenti dei due spareggi tra le seconde.

Le ultime sei squadre della poule retrocessione entreranno invece nei play-out dai quali usciranno due formazioni che scenderanno in B regionale.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com