Un libro di ricordi per Gabriella Juon

Un libro di ricordi per Gabriella Juon

LUCCA – Domani (sabato 20 settembre) alle ore 17.30, presso la sede dei Lucchesi nel Mondo, Gabriella Juon presenterà il volume Ah, quei barattolini di cartone dal profumo di gelato ancor…, edito da Maria Pacini Fazzi. Una raccolta di ricordi legati all territorio lucchese e allo storico Caffè Juon.

Quello di domani è un appuntamento con la memoria: per Gabriella Juon, scrittrice del grazioso volumetto dal titolo Ah, quei barattolini di cartone dal profumo di gelato ancor…, ma anche per Lucca, che ancora ricorda lo storico Caffè Juon: di proprietà della famiglia dell’autrice, pare sia stato il primo a diffondere il caffè in città.

Alla presenza dell’assessore ai Lucchesi nel Mondo Lido Moschini, quella di sabato sarà una nuova occasione per raccontare ancora un’altra storia di emigranti; pittrice e scultrice, Gabriella Juon è nata a Lucca e risiede a Lugano, ma continua ad ascoltare dentro di sé le evocazioni che dall’infanzia le parlano di Mura e Versilia, a sentire i profumi dei boschi della Garfagnana e ad assaporare i sapori genuini di una terra generosa. Edito da Maria Pacini Fazzi e composto da brevi racconti, il volumetto è definito dall’autrice stessa “una raccolta di momenti magici della fanciullezza” e ha come intento quello di lanciare ai lettori un messaggio di felicità: una felicità da costruire conservando il gusto delle piccole cose, come quello del lieve profumo di un gelato in una sera di fine estate…

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com