Vizzini (M5S) interviene sulla questione del trasferimento del ‘Civitali-Paladini’

Vizzini (M5S) interviene sulla questione del trasferimento del ‘Civitali-Paladini’

LUCCA – Nonostante già nel 2014/2015 siano stati effettuati lavori nell’edificio che ospita l’Istituto Paladini – Civitali (con grande disagio per la comunità scolastica), in occasione degli ultimi giorni di scuola (!) la Provincia ha comunicato la decisione di spostare dal prossimo anno scolastico 920 studenti, professori e ATA in dei container nei prati dell’area ospedaliera di Campo di Marte dove dovrebbero restare fino al 2021.
Intanto dobbiamo domandarci a quando risale la necessità di effettuare i lavori e la conseguente situazione di pericolo. Andrebbe, poi, valutata la congruità degli interventi eseguiti pochi anni fa e che non hanno evidenziato le criticità venute fuori oggi.
L’opzione dei container nell’area del Campo di Marte viene presentata come l’unica percorribile, ma ritengo che fare lezione nei container per tre anni sarebbe davvero penalizzante. Oserei dire che si tratterebbe della morte della didattica. 
È essenziale sapere perché sono state escluse possibili alternative: abbiamo diritto, visto il disagio e le ingenti spese che si andranno a sostenere, di sapere nel dettaglio le motivazioni per le quali sono state escluse altre opzioni.
Sarebbe opportuno che le valutazioni su altre ipotesi di collocazione, se fatte, vengano rese pubbliche in modo che genitori, studenti e lavoratori della scuola possano dire la loro su una decisione cruciale che li coinvolge direttamente. 
Auspico che prima di Settembre si possa trovare una soluzione più idonea rispetto a quella prospettata dalla Provincia e mi aspetto anche dagli uffici del Provveditorato un chiarimento in proposito.

 

Gloria Vizzini

Movimento 5 Stelle

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter