Una rosa gialla contro la violenza sulle donne a Lucca, Capannori e Castelnuovo

Una rosa gialla contro la violenza sulle donne a Lucca, Capannori e Castelnuovo

LUCCA –  Nella giornata dell’8 marzo personale sanitario dell’Azienda USL Toscana nord ovest ed in particolare del percorso Codice Rosa è stato presente in tre piazze dell’ambito territoriale di Lucca per fornire informazioni e consegnare rose gialle ed opuscoli informativi sul percorso del Codice Rosa per le vittime di violenza.

 

In particolare gli eventi pubblici di informazione e sensibilizzazione si sono svolti: in Piazza Napoleone a Lucca, dove si è svolto anche lo screening gratuito per la giornata mondiale del rene, insieme alla Polizia di Stato; in Piazza Duomo a Castelnuovo Garfagnana insieme alle Pari Opportunità del Comune di Castelnuovo ed all’Arma dei Carabinieri; al Distretto di Capannori, in piazza Aldo Moro, insieme alle Pari Opportunità del Comune di Capannori ed al personale dell’Igiene Pubblica, che ha fornito informazioni sull’utilità dei vaccini per le donne.

 

Da ribadire poi che per tutto il mese di marzo 2018 gli operatori e le operatrici delle strutture di Pronto Soccorso di Lucca e Castelnuovo Garfagnana indossano sulle loro divise bianche una rosa gialla per ricordare ai cittadini che il personale è preparato e formato nell’ascolto, nella protezione e nell’accompagnamento nell’ambito dei percorsi di uscita per le persone che subiscono violenza.

 

Infatti, prima o poi tutte le vittime di violenza, anche quelle che non hanno la forza di denunciare o la capacità a comprendere la gravità di quanto hanno subito, da sole o accompagnate dai loro persecutori, arrivano in un Pronto Soccorso.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter

Creocoworking