Un pomeriggio di festa all’insegna della solidarietà

Un pomeriggio di festa all’insegna della solidarietà

CASTELNUOVO – Il centro del comune di Castelnuovo di Garfagnana questo sabato (19 maggio) sarà palcoscenico di una giornata di eventi legati alla gastronomia territoriale, contornati da alcuni appuntamenti di intrattenimento col fine di favorire un grande incontro di persone e associazioni unite e mosse da spirito di condivisione e solidarietà per raccogliere fondi a favore dell’associazione Home x People x Home che opera da anni del centro di Unawatuna, Sri Lanka.

L’evento avrà inizio alle ore 15,00 e sarà aperto dall’esibizione del gruppo degli Sbandieratori di Gallicano. Il pomeriggio sarà poi pieno di eventi che si susseguiranno: musica, danza, sport tra Piazza Umberto I e Piazza delle Erbe;  sotto Il Loggiato Porta associazione Il Sogno e banchetti associazione dello Sri Lanka; gastronomia nel centro storico dalle 15 fino a sera; a partire dalle 19 cena in Via Vittorio Emanuele. La cerimonia di chiusura è prevista in Piazza Umberto I e sarà arricchita dall’esibizione di danze tipiche cingalesi e alle 21,30 circa e spettacolo del comico
lucchese Matteo Cesca e terminerà circa alle ore 24,00 di sabato 19 maggio con spettacolo di chiusura in
Piazza Umberto I.

Tutto questo è stato reso possibile grazie alle associazioni promotrici:  Comete, Autieri, Cefa, BAskin Cefa, Protezione Civile Castelnuovo di G., Misericordia Castelnuovo di G., Il Sogno e Home X People X Home.

Le associazioni che aderiscono alla giornata di festa: ASD Filicaia Diavoli Rossi, ASD Villetta 2012, ASR Cascio, Slow Food Garfagnana, Circolo di Torrite, Sbandieratori di Gallicano, Scuola civica di musica di Castelnuovo, Jam Academy Garfagnana, Centro Studio danza e Artis’t, Dance Academy, palestra Body Planet, Cas Castelnuovo Calcio, gruppi danza cingalese Rusiriru Group e Kumari Kalayathanaya, e con il contributo delle frazioni di Castelnuovo.

 

Con la partecipazione della presentatrice Elisa Marangon e lo spettacolo di Matteo Cesca.

Con il patrocinio del Comune di Castelnuovo di Garfagnana e Unione dei Comuni della Garfagnana e con la
collaborazione con Pro Loco Castelnuovo di Garfagnana.

Come nasce questo progetto? Da un gruppo di amici e rappresentanti di alcune associazioni associazioni che si sono riuniti per riportare alla luce del territorio un progetto iniziato molto tempo fa con la realizzazione del Centro polifunzionale per bambini e ragazzi, costruito e inaugurato nel 2007 in Sri Lanka, nel distretto di Galle nel villaggio di Unawatuna.

Tutto ha avuto inizio nel 2005, quando il Comune di Castelnuovo di Garfagnana insieme ad altre istituzioni della Provincia di Lucca rispose in maniera concreta e positiva alla richiesta di aiuto di Stefano Benedetti, viareggino, che con il suo entusiasmo e la sua dedizione riuscì a mettere insieme i fondi provenienti da diversi enti per la creazione di una struttura che potesse accogliere la parte più giovane della popolazione cingalese in un’ottica di aggregazione, condivisione e supporto educativo, soprattutto per andare incontro all’emergenza creata dalla tragedia tsunami.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter

Creocoworking