Torna in edicola la ‘Rivista del Carnevale’. Vola il numero degli abbonamenti

Torna in edicola la ‘Rivista del Carnevale’. Vola il numero degli abbonamenti

VIAREGGIO – Inizia ad accompagnare il Carnevale nel 1921 ed è la rivista ufficiale della manifestazione: torna in edicola “Viareggio in Maschera”, ogni anno, racconta il Corso Mascherato. Cento pagine a colori, nel formato 29×39 cm, il magazine ufficiale della Fondazione è dedicato all’edizione 2018 della manifestazione.

 

La copertina è un omaggio al 1968, a cinquant’anni di distanza, attraverso il manifesto che Uberto Bonetti realizzò per il Carnevale 1968. Un’immagine modernissima, estremamente gioiosa, accattivante e comunicativa. In apertura di rivista la speciale vignetta, che Sergio Staino, già autore del manifesto 2002, ha voluto donare al Carnevale di Viareggio.

 

La fotocronaca del Corso Mascherato è affidata agli scatti di Paolo Mazzei e allo staff di FotoMania. Mentre a firma di Christian Sinibaldi, fotografo professionista che tra le sue collaborazioni ha The Guardian, una speciale sezione, che svela il lungo lavoro negli hangar, durante i mesi di costruzione delle opere allegoriche e le suggestioni del grande spettacolo sui Viali a Mare.

 

I testi di presentazione di carri e mascherate sono anche in inglese, così come gli altri contributi a firma di Velia Gini Bartoli, Adolfo Lippi e Giampaolo Simi. Il progetto grafico è a cura di Aldo Raveggi. Invariato il prezzo di copertina: 10 euro.

 

La rivista ufficiale, edita dalla Fondazione, ideata e fondata nel 1921 da Giuseppe Giannini ogni anno racconta il Carnevale con i suoi carri, le sue mascherate, gli eventi collaterali, la storia e tantissime curiosità. “Viareggio in Maschera” è una testata giornalistica, registrata presso il Tribunale di Lucca.

 

Intanto, l’edizione 2018 del Carnevale sta registrando un record: quello degli abbonamenti che sono stati 27mila 437, per un incasso di 860mila euro.

Un record dicevamo, ma anche un successo rispetto allo scorso anno quando il numero di abbonamenti si era fermato a 26mila 96. Sempre stando sulle cifre, la prima sfilata, quella di sabato 27 gennaio, ha visto la staccare 152mila biglietti, che, aggiungendoci, gli abbonamenti, raggiungono un numero veramente impressionante.

 

 

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter