Altopascio all’avanguardia sul testamento biologico

Altopascio all’avanguardia sul testamento biologico

ALTOPASCIO – È sufficiente recarsi all’Ufficio dello Stato civile del Comune di Altopascio e depositare le dichiarazioni sulle Disposizioni Anticipate di Trattamento (D.A.T.), così come previsto dalla legge sul testamento biologico, entrata in vigore recentemente.

 

La norma, infatti, consente ad ogni persona maggiorenne e capace di autodeterminarsi di esprimere le proprie volontà, accettando o rifiutando determinati accertamenti diagnostici, scelte terapeutiche o trattamenti sanitari. Le dichiarazioni potranno essere rese anche in forma di scrittura privata e depositate nel proprio comune di residenza, che provvederà ad inserirle in un apposito registro.

 

«In questo modo – dichiara Fabio Coppolella, consigliere comunale e segretario del Partito Democratico di Altopascio – il Comune di Altopascio ha dato tempestiva attuazione alle recenti disposizioni normative. La legge sul testamento biologico era attesa da anni nel nostro paese e rappresenta una conquista di civiltà fondamentale, resa possibile anche grazie all’iniziativa e al sostegno dei parlamentari del Partito Democratico».

PD di Altopascio
Il Segretario
Fabio Coppolella

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter

Creocoworking