Terminati i lavori al ‘Passaglia’ in piazza Napoleone

Terminati i lavori al ‘Passaglia’ in piazza Napoleone

LUCCA – Si avviano alla conclusione effettiva i lavori di riqualificazione e messa in sicurezza della sede centrale del Liceo artistico “Passaglia” di Lucca, curati dalla Provincia.

 

La ditta incaricata, infatti, sta smontando in questi giorni il ponteggio installato ad agosto quando è stato aperto il cantiere per l’intervento da 400mila euro (risorse provenienti dal bando della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca), fondi serviti per una serie di opere che hanno spaziato dal rifacimento del tetto all’installazione dei nuovi grandi finestroni, dalla sostituzione delle grondaie e delle canale fino al rifacimento delle facciate sui quattro lati (piazza Napoleone, piazza del Giglio, via Veneto e via del Sasso) che ora sfoggiano il colore originario. Un intervento, quest’ultimo, concordato con la Soprintendenza dopo i necessari saggi-campione, visto che si tratta di un edificio storico che supera i 200 anni di età.

 

I lavori (affidati al raggruppamento d’imprese costituito dalle ditte “Colombani costruzioni srl”, “Arterestauro” e “Co.ge.ser.”) hanno riguardato, per il tetto, la rimozione completa del manto e delle sottostanti mezzane, la sostituzione degli elementi lignei deteriorati con altri della stessa dimensione, la posa delle mezzane recuperate e la sostituzioni degli elementi degradati. Inoltre, oltre ad essere stato messo in sicurezza dal punto di vista sismico, per i lavori alla copertura si è provveduto anche alla posa di uno strato isolante e impermeabilizzante con funzione di tetto ventilato.

 

Gli infissi di grandi dimensioni sono completamente nuovi, a tenuta termica ed acustica, e i cui telai sono realizzati in acciaio Cor-Ten che li rende particolarmente resistenti alla corrosione da parte degli agenti atmosferici dato che la naturale ossidazione si arresta col tempo, formando una patina protettiva che non si modifica.
Ma la conclusione di questi lavori coincide con altri aspetti positivi: da giovedì 1 febbraio torneranno ad essere utilizzabili 4 classi e 2 laboratori ubicati nel sottotetto che, dall’inizio dell’anno scolastico, non potevano essere sfruttati per motivi di sicurezza.

 

Inoltre nei giorni scorsi, la Provincia ha provveduto ad affidare l’appalto per l’installazione del nuovo ascensore della sede del ‘Passaglia’ in via Fillungo per un investimento di circa 130mila euro.

 

Oltre alle parti rimanenti del ponteggio, infine, la ditta incaricata nei prossimi giorni provvederà a smontare anche la grande gru installata nel cortile interno della scuola.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla
Lo Schermo.it pubblicita

.

Newsletter