‘Spiaggia d’Or’ si aggiudica il trofeo Canzonissima 2018

‘Spiaggia d’Or’ si aggiudica il trofeo Canzonissima 2018

VIAREGGIO – E’ ‘Spiaggia D’Or’, brano del 1929 firmato Guidi-Marchionni e proposto al Caffè Liberty di Viareggio dalla giovane voce di Eleonora Tirrito, la Canzonissima di Carnevale 2018.
Il concorso di canzoni carnevalesche ideato e organizzato da Renzo Pieraccini, Alessandro Santini, Antonella Ciardiello e Roberto Pezzini lunedì sera ha concluso la sua terza edizione davanti a un pubblico delle grandissime occasioni. Tantissime persone hanno inondato platea e galleria dello storico locale di piazza Campioni, che in occasione dell’ultimo atto di Canzonissima ha accolto fra il pubblico anche il sindaco di Camaiore Alessandro Del Dotto, il vice sindaco di Massarosa Damasco Rosi, la presidente del Consorzio di Promozione Turistica della Versilia Roberta Palmerini e una folta delegazione della Fondazione Carnevale di Viareggio, con la presidente Maria Lina Marcucci, il vice presidente Marco Szorenyi, il consigliere Stefano Nari e le maschere ufficiali Burlamacco e Ondina: tutti enti che hanno concesso il patrocinio alla manifestazione insieme ai Comuni di Forte dei Marmi, Seravezza e Stazzema.
Dopo l’omaggio alla canzone ufficiale del Carnevale 2018, Ovunque Andrai, con Christian Grossi e Alberto Martinelli, i conduttori Mattia Di Vivona e Federica Michetti hanno dato il via alla gara.
Tredici esibizioni coinvolgenti e piene di energia sono state sottoposte al giudizio di una commissione tecnica “stellata”: il presentatore Loris Marchi, l’autore teatrale Enrico Botta, i cantanti Massimiliano Marchetti e Vincenzo Cagnolo, il giornalista del quotidiano Il Tirreno di Viareggio Simone Pierotti e i due presidenti, Maurizio Bolognesi di Radio Bruno e il tenore Giovanni Cervelli.
Applausi a scena aperta per tutti i protagonisti e tifo sfegatato non solo in platea ma anche fra i capitani sul palco, Alessandro Santini, Ilaria Casagrande, il binomio Lorenzo Biagini-Andrea De Nisco e un coloratissimo Umberto Cinquini, neo vincitore della Prima Categoria del Carnevale di Viareggio, che non si sono risparmiati per sostenere gli interpreti delle loro squadre giunti in finale insieme agli opinionisti Riccardo Corredi e Antonella Ciardiello.
Il voto della giuria tecnica, unito a quello del pubblico in sala, ha formato l’ultima, attesa graduatoria svelata in più momenti. Prima le canzoni classificate fino al 9° posto: Delafia (Pier Francesco Segnani), Nicchio viareggino (Aurora Crauss e Gianmarco Segnani), Sapore di Carnevale (Claudio Bini), Che grande idea (Christian Grossi e Sara Lazzarini) e Canzoni e Maschere (Daniele Chicca).
Poi un nuovo conto alla rovescia fino ai piedi del podio attraverso un gioco di carte virtuali, proiettate una ad una sul grande schermo del palco: Viareggio amore mio (Alessandro Pasquinucci), Ma me la dai la maschera (Massimiliano Farnocchia), Polvere di sole (Alessandro Ferri), Sole e Amore (Leonardo Bonuccelli) e Tobino 1924 (Caterina Ferri feat. Dino Mancino).
Quest’ultima proclamazione è stata intervallata dalla consegna di speciali riconoscimenti intitolati a nomi storici del Carnevale viareggino e conferiti dagli organizzatori in collaborazione con i familiari: premio Nilo Lenci alla carriera per Arnaldo Galli; premio Carlo “Bocco” Vannucci al miglior carrista emergente per Lorenzo Paoli; premio Brunello Romani ad Alessandro De Plano, simbolo dei “lavoratori silenziosi” del Carnevale; premio Maria Grazia Billi a Marzia Etna, personaggio femminile dell’anno nel Carnevale; premio Elio Tofanelli a Stefano Pasquinucci, per il suo grande e diversificato impegno nell’ambito della manifestazione viareggina; premio Gilbert Lebigre per la miglior coreografia del Carnevale 2018 ai Papaveri Rossi di Umberto, Stefano, Michele Cinquini e Silvia Cirri.
Emozioni e standing ovation del Liberty per il Nessun Dorma regalato al pubblico dal tenore Giovanni Cervelli, che ha fatto da preludio alla scoperta del podio: terza canzone classificata Quando la poesia si fa realtà (2014, Paolinelli-Malfatti) proposta da Maria Maddalena Adorni, poi suspence e proclamazione di Spiaggia D’Or Canzonissima di Carnevale 2018, davanti alla Magica Viareggio (1985, T. Montaresi) cantata da Lorenzo Ghiselli.
Eleonora e Lorenzo hanno ricevuto la versione speciale del Coriandolo d’Oro realizzato dalla gioielleria Oro Più di Viareggio: una targa in argento massiccio su cui è stato applicato un coriandolo in oro puro, per la prima classificata, e in argento, per la piazza d’onore. Premiata come squadra migliore, in base ai punteggi ottenuti dai cantanti nelle sette serate di Canzonissima, quella dei Savoiardi di Alessandro Santini: per loro, una targa con un piccolo coriandolo in argento ramato.
Tutte le emozioni della serata finale di Canzonissima di Carnevale saranno trasmesse dall’emittente media partner Noi Tv (canale 10 del digitale terrestre) venerdì 23 febbraio a partire dalle 21. Con un grande arrivederci al 2019.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter

Creocoworking