Si sblocca l’appalto della rotatoria Celide, riprendono i lavori anche a viale Cadorna

Si sblocca l’appalto della rotatoria Celide, riprendono i lavori anche a viale Cadorna

LUCCA – Dopo settimane di polemiche, si sblocca finalmente il nodo dell’attesissima rotatoria nei pressi del Bar Celide. Un punto delicatissimo per il traffico soprattutto dopo la realizzazione del sottopasso di via Ingrillini. Ad informare delle novità l’assessore alla mobilità Celestino Marchini, intervenuto oggi (giovedì 2 febbraio) alla commissione lavori pubblici. La Selva Mercurio di Como, che si era aggiudicata la gara al ribasso nel mese di dicembre, ha finalmente inviato la documentazione lo scorso 25 gennaio e gli uffici adesso stanno predisponendo il contratto.

 

La legge lascia 60 giorni di tempo per andare alla firma del contratto. “Quindi siamo perfettamente nei tempi – ha spiegato Celestini – perché la graduatoria è stata pubblicata lo scorso 18 dicembre e dunque c’è tempo sino al 18 febbraio per la stipula. In effetti, in un primo momento sembrava che la ditta che si era aggiudicata i lavori fosse sparita, poi il 25 gennaio è arrivata la Pec e proprio ieri anche la documentazione cartacea. A questo punto, in teoria, i lavori potrebbero partire anche da lunedì 20 febbraio e doveranno durare al massimo 150 giorni continuativi, sabato e domenica compresi. A fine luglio la rotatoria sarà dunque consegnata alla città”.

 

Durante la Commissione c’è stato uno scontro tra l’assessore Marchini e il consigliere di Forza Italia Marco Martinelli, che già ieri in un comunicato reso alla stampa, accusava l’assessore di aver mentito sui tempi dei lavori e che la ditta fosse sparita.  Il consigliere azzurro ha poi puntato il dito sulla questione degli appaltoi: “E’ necessario che il Comune valuti tutte le possibilità – ha sottolineato – nel rispetto della normativa vigente, al fine di individuare criteri premianti, perché le imprese locali siano rese più competitive. Un’impresa che ha sede nell’area dell’intervento  si sente maggiormente responsabilizzata a garantire un ottimale svolgimento dei lavori a differenza di aziende extra-territoriali che spesso subappaltano e che poi spariscono con il risultato di consegnare in ritardo pessimi lavori alla comunità”.

La rotonda avrà un diametro di curvatura di 33 metri e un raggio di 16,5 metri. Si procederà come solitamente in questi casi: prima gli interventi sulle parti laterali, quindi i marciapiedi interni. Verrà costituita una rotatoria fittizia con i new jersey e infine i lavori definitivi. Rispetto al progetto originale è prevista una novità: venendo da viale Giusti le corsie saranno due lato Celide e una lato mura. Un lavoro in progress che andrà avanti sino alle terza settimana di luglio.

 

Marchini ha anche aggiornato la commissione sullo stato dei lavori in viale Cadorna, che dovrebbero ripartire non appena smetterà di piovere. Dure anche in questo caso le critiche di Martinelli. “Abbiamo ricevuto le lamentele dei residenti – ha detto – dopo che per un mese i lavori si sono interrotti e il marciapiede è stato lasciato in condizioni allucinanti. Una situazione assolutamente inaccettabile”.

 

“E’ stato un problema legato alle tubature e gli allacci sotterranei – ha risposto l’assessore – che ci ha costretto a svolgere una serie di indagini con le ditte. Un contrattempo che non ci spettavamo e chi ha costretto sua malgrado la ditta a sospendere il lavoro in attesa che gli uffici completassero questo passaggio delicato. Finalmente il procedimento è concluso e dunque i lavori riprenderanno al più presto, appena il tempo si rimetterà al bello”.

 

Il capitolato prevede la consegna dell’opera per il 16 maggio, ma considerato il ritardo ci sarà sicuramente uno slittamento di alcuni giorni. Marchini ha sottolineato come, una volta terminata l’opera, il sistema delle piste ciclabili “si arricchirà di un nuovo pezzo di quello che nelle nostre intenzioni diventerà un percorso d interconnessione fra i quartieri esterni e la città”.

 

 

1 commento

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

1 Commento

  • notizia
    3 febbraio 2017, 07:16

    Invece per la rotatorio via di tiglio/via Piaggia l’assessore ha notizie ?
    Il ritardo nella sua realizzazione a cosa è dovuto ?
    la commissione lavori pubblici non dice nulla ?

    RISPONDI
Lo Schermo.it pubblicita

.

Newsletter

Banner Geometra Online

Twitter