Sarti Magi: ‘Cosa è successo alla Giorgi?’

Sarti Magi: ‘Cosa è successo alla Giorgi?’

LUCCA – Quei tanti litigi che erano nel Movimento 5 Stelle di Lucca si sono trasformati in quello che è stato uno delle dimostrazioni di non democrazia peggiori che potessi aspettarmi.
Ci siamo chiesti come mai Laura Giorgi è stata esclusa dalle parlamentarie del Movimento 5 Stelle? Dalla polemica che ho seguito su Facebook ho capito ben poco, dalla mia esperienza nel Movimento invece ho capito quanto basta. Anche se sulla stampa è stato sempre negato, purtroppo è vero quello che ho sempre detto: Il Movimento 5 Stelle a Lucca è sempre stato in guerra e sempre lo sarà, dopo la scissione Giorgi – Rosellini. Di certo non saranno state le elezioni di Giugno, che hanno portato in Consiglio Comunale Massimiliano Bindocci, a placare le liti interne del Movimento. Eppure, quando uscii, lo feci per le guerre interne e per la poca democrazia che c’è, almeno all’interno del gruppo di Lucca. Successivamente la mia scelta fu confermata a causa della presentazione di Bindocci come candidato sindaco.
Gruppo, evidentemente molto influenzato da venti poco amici alla Giorgi, che mi sembra comandino un po’ troppo. Mi dispiace moltissimo che Laura sia uscita dal Movimento, ma la capisco e spero che adesso capisca la scelta che feci lo scorso anno.
Non ho sentito ancora nessun chiarimento da parte dei consiglieri Regionali, o dallo stesso Massimiliano Bindocci, oppure da altri attivisti. Forse capisco la situazione, visto che alcuni attivisti del Movimento mi hanno detto che le guerre interne al Movimento stanno continuando.
Mi sembra che sulla vicenda ci sia molto da chiarire, quindi, sarebbe bene che venissero fuori i giochini che, sicuramente ci sono stati. Trasparenza in tutto, non solo in quello che porta voti: Cosa è successo alla Giorgi? Chi comanda realmente nel M5S di Lucca?
La vicenda NON deve essere sotterrata.

Michele Sarti Magi

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla
Lo Schermo.it pubblicita

.

Newsletter