Quando lo sport è inclusione: domenica la giornata conclusiva di ‘Tutti in gioco 2018’ a Capannori

Quando lo sport è inclusione: domenica la giornata conclusiva di ‘Tutti in gioco 2018’ a Capannori

CAPANNORI –  Giornata conclusiva della manifestazione ‘Tutti in gioco 2018’- Sportivamente insieme domenica 20 maggio ai Laghetti ‘Isola Bassa’ di Lammari.

La manifestazione, che pone al centro lo sport per tutti mettendo sullo stesso piano persone con disabilità e normodotate, promossa dal Comune di Capannori, Forum delle associazioni di Capannori e i quattro Istituti Comprensivi del territorio si concluderà con una giornata all’insegna dello sport e del divertimento aperta a tutti e realizzata con la collaborazione di FIPSAS (federazione italiana pesca sportiva e attività subacquee) che prenderà il via alle ore 10. La giornata si svolge al termine di attività sportive realizzate nelle scuole primarie del territorio dalle varie associazioni sportive a partire dalla fine di aprile che hanno coinvolto oltre 2.000 alunni e nelle scuole secondarie di primo grado di Lammari e Camigliano.

L’iniziativa è stata presentata con una conferenza stampa svoltasi nella sede comunale di piazza Aldo Moro alla quale sono intervenuti l’assessore allo sport Serena Frediani e il coordinatore del settore sportivo del Forum delle associazioni, Gianluca Orsi.

Dopo i saluti istituzionali alle ore 10.30 sul palco ci sarà la presentazione delle associazioni sportive che partecipano all’iniziativa che successivamente, a partire dalle 14.30,eseguiranno alcuni piccoli saggi delle varie discipline sportive.
Nell’area dei Laghetti saranno inoltre presenti stand delle varie realtà sportive che distribuiranno materiale informativo e daranno la possibilità al pubblico presente di partecipare a piccole prove dei vari sport, tra cui, equitazione, pesca sportiva, ginnastica ritmica, karate, baskin, scherma, pallavolo, pallacanestro, pugilato, atletica.

Novità di quest’anno il passaggio della torcia Special Olympic Italia che in varie tappe raggiungerà i ‘Giochi Nazionali Estivi Special Olympics’ in programma a Montecatini Terme e Valdinievole dal 4 al 10 giugno, giunti quest’anno alla 34a edizione.

Nell’ambito della manifestazione alle ore 15 si svolgerà anche il torneo ‘Goal oltre i confini’ promosso in collaborazione con la cooperativa sociale Odissea al quale possono partecipare squadre con all’interno giocatori di almeno due nazionalità diverse.

«Quella di domenica prossima sarà una giornata di festa dedicata allo sport e all’inclusione che spero veda un grande partecipazione e che giunge al termine di un importante percorso realizzato nelle scuole secondo una nuova formula con la quale abbiamo voluto rendere più efficace il messaggio educativo che stiamo portando avanti da tempo – dichiara l’assessore allo sport, Serena Frediani -. Intendo ringraziare il Forum delle associazioni di Capannori che è stato capace di coinvolgere le associazioni del settore e i dirigenti scolastici per la sensibilità dimostrata a tematiche di grande importanza per tutta la nostra comunità. Un grazie anche alla Fipsas per la sua preziosa collaborazione».

“E’ con piacere che abbiamo collaborato alla realizzazione di questa manifestazione – afferma il coordinatore del settore sportivo del Forum delle associazioni, Gianluca Orsi -. Il forum, recentemente rinnovato, sta sviluppando reti sempre più forti sul territorio in collaborazione con l’amministrazione comunale, e questa edizione di ‘Tutti in gioco’ ne è una dimostrazione concreta -. Si tratta di una manifestazione importante perché promuove l’inclusione nello sport e lancia il messaggio che possiamo divertirci tutti insieme senza alcuna distinzione”.

Le associazioni sportive che partecipano alla giornata sono: Atletica Virtus, Centro equitazione La luna, Centro ippico Marilla, Club scherma TBB, Cobra Marlia, FIPSAS, Gosp Slam Baskin, Gym Star, Hagakure karate, Libertas provinciale, Pegaso, Polisportiva Capannori, Pugilistica lucchese, Sport & Fun. Saranno inoltre presenti anche associazioni che trattano temi legati alla disabilità: Allegra Brigata, Il sorriso di Stefano, L.A.S.A., Mirco, Ungaretti Onlus, Lucca senza barriere, Ibac Tatamusica. Partecipano inoltre altre associazioni e progetti: Progetto Tutor Capannori, Estate Giovani, Odissea Cooperativa Sociale, SCOUT (A.g.e.s.c.i.).

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter